Don Giovanni Zampaglione lancia un appello ai tifosi: (ri)torniamo allo stadio

Don Giovanni Zampaglione lancia un appello ai tifosi: (ri)torniamo allo stadio

don giovanni zampaglione

don giovanni zampaglione

Questo mio breve intervento vuole essere un invito ai tifosi affinché ritornino allo stadio per sostenere la Reggina per 3 MOTIVI: 1°) Il presidente Foti, dopo un’annata fallimentare, dove tutti ci davano per favoriti sin dall’estate (stampa e televisioni) ha scommesso su alcune “carte vincenti” del vivaio del S. Agata e puntato su pedine più esperte (vedi Bonazzoli e Tedesco).
2°) La squadra DIVERTE e si DIVERTE. Calpestando l’erba del S.Agata, noto come i giocatori scherzano tra di loro e sono disponibili. Ho avuto la gioia di conoscere Puggioni, di parlare con Atzori. E’  belllo vedere i giocatori presenti a dialogare nelle scuole con i ragazzi. A livello calcistico la squadra diverte , non molla mai.
Forse segna poco però una volta che segna il goal riesce a portare a casa il risultato anche perchè abbiamo “superman” Puggioni e poi il “Granillo” è diventato un fortino per tutte le squadre.
3°) Il merito se la squadra è motivata ,se c’è un gruppo è di Atzori. Atzori è riuscito sin da subito a dare un certo equilibrio alla squadra e  a “far crescere” i suoi ragazzi. La squadra ha avuto dei momenti “bui” ma dopo la galleria di solito c’è la luce e la Reggina finalmente gode di tanta “luce” nella corsa verso la serie A. Speriamo che sia una bella primavera di colore amaranto.
Purtroppo in questa corsa manca il calore del tifo. Sarebbe bello a partire da oggi non fare mancare la nostra vicinanza alla squadra e magari dare quell’apporto con la nostra presenza allo stadio perchè insieme si va ai play-off e magari in serie A per festeggiare nell’Olimpo del calcio i 100 anni. Allora come recita una canzone: “STADIO GRANILLO, APRI I CANCELLI…”

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!