Cosenza-Rimini 0-3

Cosenza-Rimini 0-3

COSENZA (4-2-1-3): Gabrieli; Musca, Porchia, Fanucci, Scognamiglio; De Rose, Marsili (58′ Virga); La Canna; Danti, Biancolino, Scotto (41′ Giardina). A disp: Ameltonis, Ungaro, Amico, Giardina, De Pascalis, Olivieri, Virga. All Glerean
RIMINI (4-3-3): Pugliesi; Vitiello, Rinaldi, Lebran, Catacchini; Marchi, Malaccari, Frara; Nolè (67′ Giacomini), Longobardi, Tulli. A disp.: Tornaghi, Ischia, Baccin, Matteini, D’Antoni, Giacomini, Kirilov. All.: Melotti.
ARBITRO: Borriello di Mantova
MARCATORI: 11′ Longobardi, 36′ Tulli, 73′ Giacomini
NOTE: Spettatori circa 5mila con sparuta rappresentanza ospite. Ammoniti: Fanucci, Danti, Giacomini. Corner: 2-4

Il cambio di panchina per il Cosenza non è servito a niente. “Soliti” i problemi della difesa rossoblu che hanno lasciato l’intera posta in palio agli ospiti, bravi a chiudere la pratica gia nel primo tempo con le reti di Longobardi e Nolè.

All’11 sono gli ospiti a passare in vantaggio con Longobardi che sfrutta una indecisione della difesa rossoblù e da due passi insacca la sfera alle spalle di Gabrieli.

Al 36′ arriva il raddoppio degli ospiti. Tulli riceve palla sulla destra e si invola da solo contro Gabrieli, battuto di destro per la seconda volta. La difesa rossoblù è nuovamente colpevole sul raddoppio della squadra di Melotti.

Al 73′ però è il Rimini a trovare la terza marcatura con Giacomini che dalla lunga distanza, con una conclusione al volo, pesca un gran jolly fra gli applausi ironici del pubblico rossoblù che continua a gridare a gran voce il nome di Mimmo Toscano. La partita è finita, il Cosenza ha ceduto l’intera posta in palio alla squadra ospite.


. Due minuti dopo altra azione in contropiede del Rimini con Nolè che calcia a botta sicura sfiorando il palo. Al 40′ è ancora Riminicon Nolè che da due passi fallisce una occasione clamorosa. In campo c’è solo il Rimini, il Cosenza è in balia del contropiede ospite. Glerean deve fare qualcosa e al 41′ manda sotto la doccia Scotto inserendo Giardina per dare più equilibrio ai rossoblù. Ripresa iniziata con il Rimini ancora vicino al gol. E’ ancora Nolè al 47′ con una conclusione ravvicinata ad impegnare il sempre attento Gabrieli. Il Cosenza sembra incapace di imbastire azioni pericolosa. Ci prova solo Biancolino al 60′ ma la sua inzuccata termina alta. Al 65′ altro pericoloso contropiede per il Rimini che si invola verso la porta di Gabrieli con due uomini contro il solo Virga che, però, trova un intervento miracoloso ed evita il tracollo al Cosenza di Glerean. Al 73′ però è il Rimini a trovare la terza marcatura con Giacomini che dalla lunga distanza, con una conclusione al volo, pesca un gran jolly fra gli applausi ironici del pubblico rossoblù che continua a gridare a gran voce il nome di Mimmo Toscano. La partita è finita, il Cosenza ha ceduto l’intera posta in palio alla squadra ospite.

Le formazioni:

COSENZA (4-2-1-3): Gabrieli; Musca, Porchia, Fanucci, Scognamiglio; De Rose, Marsili (58′ Virga); La Canna; Danti, Biancolino, Scotto (41′ Giardina). A disp: Ameltonis, Ungaro, Amico, Giardina, De Pascalis, Olivieri, Virga. All Glerean
RIMINI (4-3-3): Pugliesi; Vitiello, Rinaldi, Lebran, Catacchini; Marchi, Malaccari, Frara; Nolè (67′ Giacomini), Longobardi, Tulli. A disp.: Tornaghi, Ischia, Baccin, Matteini, D’Antoni, Giacomini, Kirilov. All.: Melotti.
ARBITRO: Borriello di Mantova
MARCATORI: 11′ Longobardi, 36′ Tulli, 73′ Giacomini
NOTE: Spettatori circa 5mila con sparuta rappresentanza ospite. Espulsi: Ammoniti: Fanucci, Danti, Giacomini. Corner: 2-4 Recupero:

www.cosenzachannel.it

condividi su fb
Serie A
Serie B
Prima Divisione
Seconda Divisione
Serie D
Eccellenza
Promozione
Prima Categoria
Seconda Categoria
Terza Categoria
Basket
Volley
Dilettanti
Calcio a 5
Automobilismo
Altri Sport
Video

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!