Licata-Reggio Calabria 2-3: in rimonta Bolzicco Perri e Lika

Questo post é stato letto 16780 volte!

La Reggina, dopo novanta minuti intensi e combattuti, è tornata alla vittoria, riscattando il mezzo passo falso casalingo contro il Portici.

Al Saraceno di Ravanusa, grazie alle reti di Bolzicco, Perri e Lika l’undici di Bruno Trocini  ha centrato il primo importante successo dell’anno, fondamentale per il morale e per consolidare la zona playoff, al termine di una partita dai due volti. Ad andare in vantaggio i padroni di casa nella prima frazione, con Minacori e Saito.

La partita

Primo tempo letteralmente da dimenticare per l’undici amaranto, inconcludente negli ultimi sedici metri, lento, impacciato e prevedibile. La compagine ospite, si è lasciata letteralmente bucare due volte dai gialloblu siciliani, capaci di capitalizzare le occasioni in ripartenza, complice prima lo svarione di Martinez che incredibilmente non ha bloccato un tiro dalla distanza di Murgia, consentendo a Minacori di insaccare e poi, con un diagonale di Saita che ha sfruttato una percussione centrale di Rotulo.

Incredibile ripresa

Secondo tempo completamente diverso da parte amaranto, in campo con altro piglio. All’alba della frazione, a riprendere in mano la partita, mettendo i padroni di casa in difficoltà, è stata Reggio Calabria. Ad accorciare e riaprire i giochi per gli ospiti Bolzicco.

Il centravanti amaranto, imbeccato da una palla messa in mezzo all’area di rigore da Maritiner, ha anticipato la retroguardia siciliana, insaccando alle spalle di Valenti. Ancora l’argentino sarebbe potuto andare in doppia cifra riprendendendo le sorti della gara, ma incredibilmente ha mancato il bersaglio vedendosi ribattere la palla calciata a botta sicura.

Quasi alla mezz’ora, ci ha provato anche il neo acquisto Belpanno – entrato al posto di Zucco – ma il suo tiro insidioso è stato bloccato dal portiere gialloblu. Pochi minuti dopo, il pareggio ospite con Perri che nel ricevere un cross preciso da Parodi si è fatto trovare pronto alla deviazione in rete, mancando poco dopo l’appuntamento con il gol su suggerimento in area di Cham.

A mettere la freccia per definitivo vantaggio della squadra dello Stretto LiKa – prima rete in campionato  – che ha deviato un tiro dalla distanza di Perri, indirizzandolo alle spalle di Valenti.  Al tramonto del match, ancora gli ospiti con Barillà che da due passi ha tirato a botta sicura trovando una deviazione.

Reazione importante

Orgogliosa rimonta della Reggio Calabria e  prestazione finalmente convincente nella ripresa, con la speranza che possa essere un trampolino di lancio per svoltare una stagione poco brillante. Adesso, due settimane di stop attendono Bolzicco e compagni che al rientro dalla sosta, ospiteranno al Granillo la Gioiese.

Il tabellino

LICATA – REGGIO CALABRIA 2-3
Marcatori
: 24’ Minacori, 32’Saito, 50’ Bolzicco, 77’, Perri, 82’ Lika

LICATA (3-5-2): Valenti; Pino (87’ Francia), Calaiò, Cappello; Giannonne, Currò (76’ Garau), Rotulo, Murgia, Lanza; Minacori (76’ Haberkon), Saito (79’ Di Fatta). A disposizione: Perkons, Cipriano, Pedalino, Giuliana, Scopelliti,. All. Romano
REGGIO CALABRIA (4-3-3): Martinez; Martiner (76’ Parodi); Girasole, Adejo, Cham; Mungo (70’ Perri), Barillà, Zucco (56’ Belpanno); Provazza (56’ Lika), Bolzicco, Porcino (91’ Zanchi). A disposizione: Velcea, Ingegneri, Salandria, Marras. All. Trocini
Arbitro: Luca Selvatici (Rovigo) Assistenti: Emanuel Luigi Amorello (Pesaro), Arli Veli (Pisa)
Note – Ammoniti: Belpanno, Cappello, Pino   Recupero: 4’ pt, 4’

 

Questo post é stato letto 16780 volte!

Author: Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali anche online seguendo il calcio e la Reggina.