Calcio 5 c1, Sporting Corigliano-Bovalino 2-5

Questo post é stato letto 30230 volte!

Tre su tre e vittoria nella prima giornata del torneo di C1 2014/15. L’inizio di stagione degli amaranto è di una fuori serie in allestimento che non vorrebbe fermarsi. Lo Sporting Club Corigliano ne prende 5 e viene annichilito grazie ad un gran primo tempo del Bovalino. E con un Giovanni Avarello sugli scudi, che alla sua seconda presenza stagionale registra un’altra tripletta, andando vicino più di una volta al poker personale e trascinando i suoi compagni contro l’unica squadra con cui era rimasto a secco lo scorso campionato.

E’ pur vero che di fronte i ragazzi di mister Mallamo avevano un team ridimensionato e rivoluzionato affidato a mister Busa, giovane tecnico proveniente dal Fabrizio, ma se il buongiorno si vede dal mattino questa stagione potrebbe essere una gran bella giornata.

CRONACA. Già al 2’ Avarello può alzare le mani al cielo ed abbracciare i compagni. L’ala/pivot è bravo a rubar palla ai difensori e a superare il portiere Caputo. La reazione coriglianese non c’è ed al 7’ è sempre il numero 7 a colpire. Stavolta parte del merito della marcatura va data a Bruno Federico, che mette il compagno nella più facile condizione di andare a rete. Gli amaranto, orfani di capitan Pipicelli, gestiscono bene il gioco, prendono anche un palo con il solito Avarello e soprattutto chiudono ogni varco in difesa. Così al 26’ Clemente si guadagna il tiro libero, costringe Granata al doppio giallo e conseguente espulsione, manda sul dischetto dai 10 metri Avarello, il quale però non approfitta. Errore a cui il bomber bovalinese rimedia 4 minuti dopo, facendosi trovare pronto sull’assist di Cataldo per il più facile dei tap-in.

Lo 0-3 con cui si torna dagli spogliatoi rilassa Morabito e compagni, quel che poco da far rischiare di riaprire il risultato. Infatti dopo 5 minuti ci vuole un salvataggio di Dattilo a porta vuota sul tiro di Valente a togliere la possibilità ai padroni di casa di prendere coraggio. Locali però giocano la ripresa con maggior piglio e iniziano ad impensierire Panuzzo, che si supera in due circostanze con un gran uscita prima e deviando sulla traversa un tiro destinato in rete poi. Nel momento di maggior difficoltà arriva la giocata del singolo a rimettere tutto al suo posto.

Al 43’, dopo una bella azione, Morabito si presenta davanti a Caputo e con la punta del piede sinistro realizza lo 0-4. Lo Sporting Club Corigliano non si renderà più pericoloso, fino a 5 minuti dal termine, quando sfrutta a pieno un tiro libero di Valente, con lo stesso che accorcia in pieno recupero. L’ultimo colpo del match lo batte però il Bovalino, con Cataldo, chiudendo le ostilità sul 2-5.

MAESTRELLI. Tra sette giorni si replica davanti al proprio pubblico contro un’avversaria di tutto rispetto. Il Pala ‘La Cava’ apre le porte alla C1 2014/2015 e tocca alla truppa del Presidente Scordino dimostrare quanto di buono visto fin’ora e non fermare la crescita di una squadra destinata a stupire.

SPORTING CLUB CORIGLIANO: Giustiniani, Lifrieri, Granata, Valente, Orefice, Busa, Tortora, Casciaro, Fusaro, Curti, Caputo. All. Busa Angelo

BOVALINO C5: Panuzzo, Fabiano, Federico P., Clemente, Dattilo, Avarello, Federico B., Pezzano, Morabito, Cataldo, Errante, Baldissarro. All.: Mallamo

ARBITRI: Cannistrà di Catanzaro e Cantafio di Lamezia Terme

MARCATORI: 2’,7’,30’ Avarello; 43’ Morabito, 56’ e 61’ Valente, 63’ Cataldo

NOTE.: Ammoniti: Federico B., Morabito (B). Espulsi: Granata espulso al 29’ per doppia ammonizione. Minuti di recupero: 1’pt; 3’st

Questo post é stato letto 30230 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *