Basket, la Vis inizia il 2014 battendo Marsala 70-63

Questo post é stato letto 21640 volte!

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Vis Reggio Calabria ha la meglio sulla Metaenergia Marsala e torna a riassaporare il gusto dolce dei due punti dopo un digiuno di ben cinque turni.
Il successo dei bianco/amaranto di coach D’Arrigo nel complesso è parso più che meritato. A parte un inizio contratto in cui i siciliani hanno messo la testa avanti (4-10), sono stati Grasso e compagni a condurre le danze per tutto il resto dell’incontro, raggiungendo anche un vantaggio massimo di 16 lunghezze (40-24) all’inizio del terzo quarto. Da li in poi, però, la Vis non ha saputo gestire il margine, consentendo ai lilibetani di portarsi a meno uno (57-56) a cinque minuti dalla fine.
Nell’incandescente finale, però, i reggini hanno dimostrato maggiore freddezza rispetto agli avversari.
Ottime fra le fila dei locali le prove di capitan Grasso (18 punti), dei fratelli Costa (15 punti per Dario, 11 per Riccardo) e del play Vozza, glaciale dalla lunetta nei momenti cruciali. Ma anche Tramontana, Carnazza e Barrile hanno fornito il loro solito contributo, specie in chiave difensiva.
Con questa vittoria la Vis aggancia Cosenza al quinto posto della classifica e può guardare con maggiore serenità alla doppia trasferta consecutiva (Catanzaro e Mazara) che il calendario le propone.

Questo post é stato letto 21640 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *