Villa S.Giovanni, inquinamento elettromagnetico: ok del Consiglio al regolamento per le stazioni radio

Villa S.Giovanni, inquinamento elettromagnetico: ok del Consiglio al regolamento per le stazioni radio

villa san giovanni

villa san giovanni

Villa San Giovanni – Contro l’inquinamento elettromagnetico il Comune di Villa San Giovanni mette i paletti all’installazione di impianti di telefonia mobile nel territorio cittadino. Fresco di approvazione da parte del Consiglio comunale è, infatti, il regolamento per le stazioni radio base.

Ad accendere il disco verde sul punto la sola maggioranza di centrodestra che registra con rammarico l’astensione del gruppo consiliare del Partito democratico. E se la minoranza contesta la mancata discussione dell’argomento all’interno della Commissione Affari Generali, la coalizione di governo guidata dal sindaco Rocco La Valle ammonisce gli avversari politici per non aver partecipato alla riunione pre Consiglio della Commissione Territorio.

Tuttavia gli animi non si sono scaldati più di tanto e l’assessore all’Ambiente e alla Sanità Francesco Romanzi anticipa le linee generali del regolamento. Regolamento composto da venti articoli che «in primis – spiega Romanzi – tutelano la salute umana, l’ambiente, il paesaggio, quindi l’insediamento urbanistico e territoriale degli impianti».

Oltre a due protocolli con l’Arpacal per monitorare la situazione ambientale in relazione ai campi elettromagnetici, alla qualità dell’aria e all’inquinamento acustico, è imminente l’istituzione del catasto comunale degli impianti e delle relative procedure autorizzative.

D’ora in avanti, promette Romanzi, sarà possibile «evitare l’apparizione selvaggia di strutture che hanno devastato il nostro territorio».

 

 

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!