Solidarietà di Callipo (Anci Giovani) al sindaco di Polistena

Solidarietà di Callipo (Anci Giovani) al sindaco di Polistena

«Massima solidarietà al sindaco e alla comunità di Polistena per questo ennesimo episodio di intimidazione criminale che incide un’altra tacca di vergogna sulla pelle della Calabria».

Il coordinatore nazionale di Anci Giovani, Gianluca Callipo, esprime solidarietà al primo cittadino di Polistena, Michele Tripodi, che ha ricevuto in Comune una busta con una cartuccia e una lettera con minacce di morte.

«Non siamo di fronte soltanto a fatti criminosi da inquadrare e reprimere con il codice penale alla mano – continua Callipo -. Si tratta anche di una deriva culturale secolare che continua a macchiare il presente e il futuro di tutti quei calabresi onesti che non ne possono più di tutto questo. Lettere anonime, auto incendiate, proiettili nelle buste: una perversa routine che rischia di assuefarci a questi gesti criminali fino a farceli considerare “normali”.

Ecco perché dobbiamo continuare a indignarci e a rigettare ogni azione e ogni atteggiamento che incarni la logica mafiosa».

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!