Siderno (RC), sequestrati beni per un valore di 5 Mln di euro

arrestato latitante galea

Questo post é stato letto 24170 volte!

polizia5
polizia5

A Siderno la Polizia ha sequestrato beni immobili per un valore di 5 milioni di euro appartenenti ad un presunto affiliato alla ‘ndrangheta, Antonio Stefano, di 36 anni, sorvegliato speciale.

I beni sequestrati consistono in una villa di lusso, un terreno di duemila metri quadri e in un allevamento di cavalli e cani di razza. I cavalli sequestrati, in particolare, sono 16, insieme ad una quindicina di cani. Antonio Stefano, condannato a quattro anni per associazione mafiosa, è il suocero del defunto boss Vincenzo Macrì.

Questo post é stato letto 24170 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *