Sequestrate tre discariche abusive nella piana di Gioia Tauro

Sequestrate tre discariche abusive nella piana di Gioia Tauro

Gli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno individuato e sequestrato 3 discariche abusive nella piana di Gioia Tauro.

L’operazione, condotta dai Finanzieri del Gruppo di Gioia Tauro, ha permesso di individuare 3 distinte aree private, per una superficie complessiva di oltre 1 ettaro, pari a 2 campi di calcio, trasformate in vere e proprie discariche abusive a cielo aperto, localizzate tra i comuni di Gioia Tauro, Rosarno e San Ferdinando.

All’interno delle stesse, sono stati rinvenuti rilevanti quantità di materiali particolarmente dannosi per la salute pubblica, quali lastre di eternit, pneumatici, carcasse di autovetture e di elettrodomestici, oltre che inerti derivanti da attività di scavo e demolizione edile.

Le aree sono state sottoposte a sequestro e i relativi responsabili sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Palmi per violazioni alla normativa ambientale.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!