San Lorenzo (Rc), festività all’insegna del divertimento

di Francesco Iriti

Feste natalizie all’insegna del divertimento in quel del comune di San Lorenzo. Infatti, il piccolo Comune si è unito per creare un fondamentale lavoro di rete. Tante le attività che hanno interessato il territorio laurentino e che hanno portato tanta gioia negli abitanti e nei bambini. La Proloco, nella persona del suo Presidente, il professore Giuseppe Caridi; con il patrocinio del Comune, della Provincia e della Comunità Montana; con la collaborazione del dirigente dell’Istituto Comprensivo di San Lorenzo, Nastasi, dell’assessore alla Pubblica Istruzione, Ercole Nucera come ogni anno, ha realizzato la manifestazione itinerante, il cui tema di quest’anno, “Il Natale grecanico”, ha coinvolto come sempre, i bambini dell’Istituto comprensivo di San Lorenzo e Bagaladi. L’ormai “famoso” Babbo Natale, ha fatto il giro di tutti i plessi, distribuendo ben 410 doni. Il tutto allietato da canti e balli dell’area grecanica, con zampogna, lira, strumenti tradizionali, e degustazione di prodotti tipici.

Il culmine del tutto è stato il concerto che si è realizzato a Marina, nella Parrocchia S.S. Trinità, grazie anche alla collaborazione del parroco, Don Giovanni Zampaglione. Concerto di canti, dal titolo “Lu Sacru Cantu”. Una manifestazione alla quale hanno partecipato il Sindaco Pasquale Sapone e l’intera giunta; il Presidente della Comunità Montana Tommaso Macheda; l’assessore della Provincia Bernardo Russo e tutta la comunità.

Questo importante momento musicale è stato a cura di Etno-World-Music “Isola”. Il gruppo ha visto Iolanda Vacalebre alla voce, Nicola Rustica, voce e chitarre, Fabio Sodano, flauto traverso e flauti etnici, e Giovanni Alibrandi, violino. Una raccolta di brani a tema sociale e spirituale che ha entusiasmando i presenti e che ormai viene cantata ovunque sin dal 2002, anno della definitiva consacrazione al pubblico.

Momenti di sentimento e commozione, momenti di gioia, momenti che non finiscono qua.
Martedì sera, invece, la Laurentianum, nella persona del presidente Beniamino Cordova, e dei vice presidenti, Antonino Mangiola e Marilena Labate, con il patrocinio della Provincia e dell’assessore Bernardo Russo, ha presentato lo spettacolo “Controcanto – parole in musica””, parole in musica, che é tenuto sempre presso la Parrocchia S.S. Trinità. Uno spettacolo della compagnia teatrale Scena Nuda di Reggio Calabria, diretta da Teresa Timpano, ed interpretato da Teresa Timpano con Marinella Rodà, vocalist, Adolfo Zagari, fisarmonica, Andrea Noce, Chitarra ed Ilenia Logorelli,coreografa.

Un intenso, quindi, programma che ha interessato tutte le fasce d’età e che ha reso meno difficili i momenti difficoltà soprattutto di tutti coloro che devono fare i conti con vari problemi. Un altro modo per tenere vivida la fede e per trascorrere sani momenti di felicità in compagnia di tante persone.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!