Roghudi (RC), dopo 40 anni messo in sicurezza il tratto stradale Ghorio di Roccaforte-Ponte Roghudi Vecchio

E’stato messo in sicurezza il tratto stradale che collega Ghorio di Roccaforte e il Ponte Roghudi Vecchio, un obiettivo fortemente cercato negli ultimi cinque anni dall’amministrazione comunale di Roghudi e finalmente raggiunto dopo quarant’anni.

Tale opera afferma il sindaco è stata conclusa grazie a quanti lavorando in sinergia hanno creduto alla realizzazione e all’importanza della stessa, nonostante la messa in sicurezza della strada fosse di competenza del comune di Roccaforte del Greco.

Il primo cittadino quindi, nel sentirsi pienamente soddisfatto del completamento del primo lotto dei lavori desidera a nome di tutti i cittadini roghudesi e dell’amministrazione tutta, ringraziare

il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa che, insieme ai tecnici delle viabilità Ing. Catalfamo Domenica e il Geometra Scordo,  si sono  prodigati per la realizzazione dell’opera.

Un doveroso ringraziamento va anche al Consigliere Provinciale Pierpaolo Zavettieri (Socialisti Uniti) per aver preso a cuore e sostenuto il progetto.

Si è  registrata continua il dott. Zavettieri la massima unità d’intenti, a dimostrazione della sinergia e della collaborazione che si è creata tra l’amministrazione comunale, il Presidente Provinciale e i tecnici. Il nostro auspicio è quello di continuare con questo spirito di collaborazione.

Il piano prevede infatti anche  la messa in sicurezza del tratto Campi di Bova- Roghudi Vecchio da realizzare entro il 2013 e si concluderà  con il tratto che va dal Ponte di Roghudi Vecchio nei prossimi anni.

Per noi la sicurezza stradale è importante e richiede, laddove risulti essere possibile, la dovuta attenzione e priorità negli interventi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!