Riace, Roberto Vecchioni incanta il pubblico

Riace, Roberto Vecchioni incanta il pubblico

di Sara Rullo

La conclusione dei festeggiamenti dei santi Cosma e Damiano ha avuto un’importante presenza, quella del cantautore Roberto Vecchioni.

Il concerto, svoltosi ieri sera, ha avuto un grande successo.

Il pubblico che gremiva la piazza è rimasto letteralmente incantato dalle parole dell’artista che oltre a cantare i suoi successi non ha risparmiato momenti di riflessione sulla situazione italiana attuale.

Il professore ha infatti detto: “Io amo l’Italia,  non come un nazionalista ma come una persona di cultura”, ha continuato poi dicendo che “nonostante la crisi che  il nostro Paese sta attraversando in questo momento non dobbiamo perdere la fiducia, importanza centrale va data alle nuove generazioni, i giovani devono salvare la società e il mondo”.

Ad accompagnare  il cantautore durante il concerto vi è stata l’artista catanzarese Francesca Prestia che si è esibita nell’interpretazione del Cantico di re Salomone in lingua calabro-greca, un’importante e prestigiosa presenza che non fa che confermare l’eccellenza calabrese anche nel mondo dell’arte.

Momento molto commovente è stata la presenza sul palco del piccolo Ivan, arrivato da pochi giorni dall’Eritrea per congiungersi alla madre.

È noto ormai l’impegno che da anni Riace e in particolare il sindaco, Domenico Lucano, sta riportando nei confronti degli immigrati che non sono solo persone da aiutare, ma rappresentano allo stesso tempo una risorsa per un piccolo paese che, sull’orlo dello spopolamento, sta ritrovando lentamente un nuovo splendore.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!