Reggio Calabria, la Mediterranea ha accolto Reggio Non Tace

Questo post é stato letto 1176990 volte!

I ragazzi del movimento “Contaminiamo i Saperi” hanno raccolto l’esperienza del movimento Reggio non Tace.

Il 17 Settembre si è tenuto questo importante incontro, presso i locali dell’università Mediterranea di Reggio Calabria, nell’ambito dei “Percorsi di riflessione condivisa” attraverso la testimonianza di uno dei  suoi fondatori, padre Giovanni Ladiana.

Dopo l’introduzione del professor Angelo Viglianisi Ferraro e la presentazione della laureanda Maria Luisa Rossello, sono stati portati i saluti del professor Francesco Manganaro, presidente del corso di laurea in Giurisprudenza.

Dopo la proiezione di un video che ha raccontato gli inizi di RNT è toccato a Giovanni Ladiana che é intervenuto con un lungo e toccante discorso.

Nella sequenze delle foto scattate da Federica Romeo si può ammirare il clima che si “respirava” durante l’incontro.

 

 

Questo post é stato letto 1176990 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *