Reggio Calabria, Polizia postale arresta giovane 22enne per reato di pedofilia

Reggio Calabria, Polizia postale arresta giovane 22enne per reato di pedofilia

polizia postale

Il Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Reggio Calabria, diretto dal Dr. Sergio IANNELLO, ha eseguito in data 06/01/2011, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dal G.I.P. Dott. Francesco PETRONE, nei confronti di un soggetto di anni 22.

Gli investigatori della Polizia Postale, a seguito di una complessa indagine info-telematica, delegata dalla locale Procura della Repubblica, hanno accertato che G.B. in più occasioni, abusando delle proprie relazioni di conoscenza, aveva commesso degli atti molesti di natura sessuale, all’interno della propria abitazione di residenza nei confronti di due minori frequentanti la scuola elementare.

Durante la fase investigativa, effettuata anche attraverso mirate attività di intercettazioni telematiche, si accertava, inoltre, che lo stesso era solito “visitare siti contenenti immagini pedo-pornografiche taluni dei quali risultati oscurati dal C.N.C.P.O. (Centro Nazionale Contrasto alla Pedofilia Online).

L’uomo, espletati gli atti di rito, è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

Multimag Comments

We love comments

1 Comment