Reggio Calabria, le brevi di cronaca dalla provincia

Reggio Calabria, le brevi di cronaca dalla provincia

Ecco le brevi di cronaca provenienti dalla provincia di Reggio Calabria e che hanno riguardato l’intervento dei Carabinieri.

SIDERNO. I carabinieri dell’Aaliquota radiomobile della Compagnia di Locri e della locale Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato, N.C., 53 anni, per porto di arma clandestina, detenzione abusiva di munizionamento, resistenza a un pubblico ufficiale, porto di armi od oggetti atti ad offendere e lesione personale.
CONDOFURI. Una rapina ai danni di M. T., 84 anni, è stata perpetrata da tre malviventi. Il fatto è avvenuto in via Straci della frazione Marina, dove sono intervenuti i militari della locale Stazione dell’Arma.
ROSARNO. Ignoti, hanno dato alle fiamme l’autovettura Volkswagen Golf di proprietà di G. V., 48 anni.
TAURIANOVA. I carabinieri della locale Stazione, insieme ai colleghi della Stazione “Reggio-Rosario Valanidi”, in esecuzione di ordinanza applicazione ripristino misura in carcere, hanno arrestato M. L., 32 anni. Il provvedimento è stato odottato poiché M. L., si è allontano arbitrariamente dalla comunità terapeutica “Vecchio Borgo” di Motta San Giovanni.
CITTANOVA. La scorsa notte, ignoti hanno incendiato l’autovettura Citroen Xara di proprietà di L. C., 44 anni.
FIUMARA. Ignoti hanno dato alle fiamme l’autovettura Fiat Stilo di proprietà di G. S., 48 anni.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!