Reggio Calabria, eventi musicali-culturali di fine anno de La Scuola dei Prodigi

Reggio Calabria, eventi musicali-culturali di fine anno de La Scuola dei Prodigi

LOGO-prodigi

LOGO-prodigi

Si svolgerà lunedì 17 giugno alle ore 17 presso la Chiesa di San Salvatore, in via Cardinale Portanova di Reggio Calabria, l’evento conclusivo del cammino formativo dei piccoli de “La Scuola dei Prodigi”. Tutti impegnati, dai 2 agli 11 anni, in “Poesia che inCanta” un percorso didattico sul linguaggio universale dell’arte in ogni civiltà.

Musica e poesia nel mondo antico non erano distinte, quest’ultima era quasi sempre cantata ed i poeti non si limitavano a scrivere i versi, ma componevano anche la melodia.

Il richiamo ai grandi cantautori italiani è immediato e non potrà quindi mancare nel repertorio del pomeriggio, un omaggio a Fabrizio De Andrè.

Anche la danza, come linguaggio del corpo, che ha avuto sempre un ruolo importante quale mezzo di comunicazione ed espressione dei sentimenti, scandendo momenti importanti della storia, avrà il suo spazio con i piccoli allievi dell’insegnante Marcella Iacopino.

E si esibiranno, accompagnando il coro, i musicisti in erba (alla chitarra) sapientemente diretti dai Maestri Rosalba La Mantia e Gian Bruno Meduri.

Attraverso il recital, quindi, la Scuola dei Prodigi – diretta dalla Prof.ssa Rosalba Scicchitano-Scuderi – vuole evidenziare come poesia, musica e danza possano esprimere gli stessi sentimenti, gli stessi vissuti, gli stessi ideali, con linguaggi diversi, ma ugualmente incisivi ed emblematici per ciascuno.

Il programma proposto è ispirato ai valori trattati con i bambini nel corso del progetto “La nostra Res Pubblica” (libertà, solidarietà, uguaglianza, fratellanza, pace, ambiente, vita) e nel progetto “La Calabria si racconta”, percorso attraverso il quale c’è stata una scoperta e riscoperta delle radici culturali.

Per tutti questi motivi si invita a partecipare all’evento: con il connubio magico di poesia e musica si potranno superare le barriere del tempo, patrimonio di tante generazioni.

E giorno 20 giugno l’invito è rivolto soprattutto agli amanti della musica lirica: al Cipresseto “Zanotti Bianchi” di via Melacrino, alle ore 17:30, si parte per il “Viaggio nella melodia” II edizione.
Come ormai pienamente condiviso, infatti, “la musica lirica non è vietata ai bambini” e gli allievi de “La Scuola dei Prodigi” possono dirlo a gran voce!

In quest’ultimo progetto hanno manifestato vivace interesse per il Nabucco e la Traviata di Giuseppe Verdi e con la guida della M°. Francesca Canale sono stati in grado di interpretarli con grande trasporto.

 … Ascoltarli per credere!

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!