Reggio Calabria, consegnati i lavori di riqualificazione della zona commerciale di via Filippini

Reggio Calabria, consegnati i lavori di riqualificazione della zona commerciale di via Filippini

4 Morisani

4 Morisani

L’assessore ai Lavori Pubblici, Pasquale Morisani, accompagnato dal responsabile del procedimento, Domenico Macrì, dal direttore dei lavori , Antonio Polimeni, e dal direttore operativo, Paolo Giustra, ha provveduto ieri mattina alla consegna dei lavori  di riqualificazione della  zona commerciale dell’area di via Filippini e contestuale recupero della struttura mercatale comunale.

L’azione  si inserisce a pieno titolo in una visione strategica di sviluppo urbano sostenibile che l’Amministrazione comunale sta portando avanti in questi mesi. Obiettivi dell’intervento sono, principalmente,  il sostegno al consolidamento delle tradizioni del commercio nel centro storico, la maggiore  fruizione dello spazio urbano da parte dei cittadini, la  riqualificazione dell’area interessata attraverso la realizzazione di spazi  pedonali e, in sinergia con i privati, la riqualificazione delle vetrine dei negozi e  il recupero delle facciate in linea con il Piano del Colore e del Decoro Urbano approvato dall’Amministrazione.

L’ intervento di €.3.000.000,00, progettato e finanziato dalla Regione Calabria con fondi comunitari nell’ambito del Programma di Sviluppo Urbano, prevede una serie di azioni strutturali che i tecnici hanno definito in tre  ordini di intervento.

Il  primo è  quello relativo all’area che ospita i box, destinati al commercio al minuto di prodotti alimentari, attualmente  occupati da  circa dieci esercizi e che, nella nuova configurazione, potrà ospitarne ulteriori otto, secondo un modello progettuale che ridisegna lo spazio del piano terra con una struttura circolare in grado di offrire un percorso agevole al visitatore. Tale attività, concertata in modo tale da consentire agli stessi operatori commerciali presenti nella struttura di mantenere gli esercizi, è stata pensata suddividendo l’area in due spazi che, alternativamente, saranno oggetto di  ristrutturazione, limitando, così, al minimo i tempi di chiusura del mercato e riducendo, in termini ragionevoli, il disagio degli storici ospiti di Via Filippini.

Il secondo ordine di intervento riguarderà il piano superiore dell’edificio, che attualmente ospita gli  uffici , ripensati secondo una nuova visione funzionale delineata per rendere questa struttura un attrattore sia in termini di aggregazione sociale che di intrattenimento, prevedendo sia spazi istituzionali che aree destinate alla ristorazione che, nel caso specifico, potrebbero ben coniugarsi con la vocazione del luogo riprendendo lavorazioni gastronomiche caratterizzate dalla somministrazione di quei prodotti tipici calabresi che, in orario diurno, possono essere acquistati presso i box alimentari.

Il terzo intervento riguarderà i lavori di riqualificazione  della Via Filippini, tradizionalmente sede di esercizi commerciali,  che negli ultimi anni è rimasta un po’ emarginata. Il progetto prevede una passeggiata che riprende i motivi della progettazione relativa al Corso Garibaldi, di marciapiedi  ed  impianti di illuminazione  rinnovati e un adeguato arredo urbano.

Siamo riusciti – ha sottolineato l’assessore ai Lavori Pubblici  Morisani – a rispettare i tempi che avevamo preannunciato in occasione dell’approvazione del progetto, inserendo questo appalto nel sistema di monitoraggio informatizzato dei lavori pubblici, procedura che risulta strategica per migliorare l’ operatività del settore. Crediamo, infatti, sia indispensabile portare avanti opere pubbliche che possano rappresentare, come in questo caso, un importante  volano di sviluppo sociale a cui  l’Amministrazione pone particolare attenzione. Tale opera – ha continuato Pasquale Morisani – inserita in un contesto cittadino di pregio , si collega in termini di programmazione ed impegno di riqualificazione urbana ad altre importanti opere, già attivate dall’allora Sindaco Giuseppe Scopelliti, come il tapis roulant, che caratterizza il centro storico cittadino con una fruibilità che attraversa la via Filippini accompagnando la passeggiata in uno squarcio di città che, dal mare, si collega con il prestigioso sito del monastero della Visitazione, già cantierizzato per il futuro Museo civico, Archivio e polo culturale cittadino.

Per questo motivo, il Sindaco Demetrio Arena ha voluto inserire nei finanziamenti del piano della mobilità anche il progetto relativo al parcheggio multipiano di Via Possidonea che, di pari passo con le aree del Monastero, rappresenterà lo sfogo naturale della viabilità nell’area, facilitando la fruibilità di via Filippini che, a questo punto decongestionata dal problema veicolare,ritroverebbe la sua vocazione identitaria quale passeggiata commerciale”.

Category Reggio Calabria

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!