Provincia, accordo con la cooperativa rom 1995 per attività di informazione su educazione ambientale

Provincia, accordo con la cooperativa rom 1995 per attività di informazione su educazione ambientale

foto rom 95

foto rom 95

Coniugare tutela dell’ambiente e integrazione sociale. Queste le finalità del Protocollo d’intesa firmato quest’oggi dall’Assessore provinciale all’Ambiente avv. Giuseppe Neri  e dal dr. Domenico Modafferi, Presidente della Cooperativa sociale Rom 1995, inerente la collaborazione della stessa cooperativa con il Laboratorio territoriale di Educazione ambientale della Provincia di Reggio Calabria.

Tra gli impegni previsti dal documento, la realizzazione del progetto “La tutela dell’ambiente  attraverso un percorso di integrazione sociale”, finanziato dalla Provincia, che prevede il rafforzamento delle attività della stessa cooperativa mediante una migliore gestione ambientale dei cicli lavorativi e un aumento della sicurezza per i lavoratori; la collaborazione della Cooperativa sociale Rom 1995 con il Laboratorio territoriale di educazione ambientale della Provincia di Reggio Calabria per le attività di formazione rivolte ai cittadini ed alle scuole del territorio provinciale ed all’aggiornamento periodico del sito istituzionale “infea.provincia.it” con contributi in tema di riciclo e recupero dei rifiuti e di sviluppo sostenibile; attuare, all’interno della propria sede, ospitata all’interno di un bene confiscato alla ‘ndrangheta percorsi informativi e visite guidate rivolte a gruppi di cittadini e a scuole del territorio.

“E’ un riconoscimento importante alla professionalità ed alla positiva integrazione che la Cooperativa Rom 1995 ha saputo rappresentare in questi anni – ha dichiarato il Presidente della Cooperativa Rom 1995 Domenico Modafferi.

L’Accordo, infatti, si fonda sul riconoscimento del virtuoso percorso di sostenibilità ambientale e di integrazione sociale attuato dalla Cooperativa Sociale Onlus “Rom 1995”, e sulla importanza e l’attenzione che riveste per la Provincia di Reggio Calabria il tema della tutela dell’ambiente. “Una esperienza – ha ancora detto Modafferi – che rappresenta un modello vincente che questa città ha offerto all’attenzione nazionale ed internazione, e che adesso viene proficuamente utilizzata in una attività divulgativa sui temi del riciclo e della sostenibilità ambientale”.

“Nello sviluppo dei nostri obiettivi programmatici in tema di educazione e informazione ambientale – ha commentato l’assessore provinciale all’Ambiente Giuseppe Neri – l’aiuto che potrà venire dalla Cooperativa Rom 1995 ha un doppio significato, quello, da una parte di sfruttare esperienze e competenze maturate in anni di proficua attività nel campo del riciclo e nel recupero dei rifiuti solidi ingombranti, dall’altra, esaltare l’originale esempio di una cooperativa che ha nei fatti smontato la logica dell’impossibile integrazione della comunità Rom a  Reggio Calabria”.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!