Prestigioso riconoscimento per l’attore Michele Li Volsi

Al Festival International della canzone Napoletana & Italiana, in programma a Toronto in Canada nei giorni 24 – 25 e 26 OTTOBRE 2014, è stato selezionato come attore emergente Michele Li Volsi, siciliano di Palermo, attore versatile e duttile che sarà premiato da Trevor Coppola direttamente dalla Universal Studios di Hollywood.

L’organizzazione del festival è curata Salvo Damico, Sal Dangelo, Michele Libero, Toto Buongiorno, Salvo la Rosa e Joe Stassi della Germany.

Il poliedrico attore siciliano, è molto noto anche in Calabria per aver girato alcune fiction, per essere stato ospite in numerose serate, ma soprattutto per essere stato tra i protagonisti del promo del film “Giulia e le ali rubate” prodotto da “Unalottaxlavita” e che racconterà la storia della piccola sfortunata bimba calabrese Giulia Montera ed il cui ciak è imminente.

Michele Li Volsi, volto conosciuto oltre che per caratteristiche parti in numerosi film e fiction, anche per essere opinionista in numerose trasmissioni su Rete quattro quali Quinta colonna, Quarto grado, Matrix, sportello di Forum; Canale 5 in modo particolare a Forum, per la partecipazione dirompente nella semifinale di Italia’s got talent 2014; per aver partecipato a vari programmi in Rai, quali Uno mattina, Vita in diretta, Aggratis, Domenica in, L’eredità e componente della giuria popolare a Migliori anni.

Tra le fiction ricordiamo dal 1992 a seguire, Solo per amore, Onore e rispetto 4, I Cesaroni , Squadra antimafia 3/6, Roma criminale. Tra le videoclip citiamo la più amata, “lu matrimoniu” con i calandra e calandra”, poi “che c’è” dal delicato tema sulla violenza contro minori, videoclip con il duo canoro “Oltreoceano”, videoclip con Emergency International girato a Genova e tra i cortometraggi , “il coraggio di dire no” regia Riccardo D’angelo dal tema sempre attuale contro la droga ed il bullismo, “Vino rosso sangue” incentrato sul tema forte e contingente sulla violenza alle donne.

Avvincenti le partecipazioni nei film: “Mia figlia “, “Ricordi”, “Se vi inginocchiate vi perdono”.

Tra le opere più recenti : “Io non perdono” regia di Giampiero Macaluso nel ruolo di Mafioso, “Ricominciamo” regia di Tindaro Ragusi.

A breve Miche Li Volsi sarà nuovamente in video, stavolta su Sky con la fiction ” 1992 mani pulite” in un ruolo particolarmente intrigante.

Prossimamente Michele Li Volsi sarà impegnato nel film “Quadro della vita” regia Francesco Fisichella.

Ma forse l’impegno più affascinante l’attore palermitano lo svolge fuori dal set, lontano dai riflettori, disgiunto dal clamore degli applausi, infatti tra un impegno e l’altro e tra un ciak ed un “si gira”, Michele Li Volsi, è fortemente impegnato nel sociale come operatore socio sanitario nel delicato e mistico mondo delle persone “ diversamente abili”, tra le persone affette dal morbo di Alzheimer o di Parkinson, ma soprattutto tra i ragazzi con la sindrome di Down. Un attore nella sua carriera aspira al massimo riconoscimento che è l’Oscar, ma certamente Michele Li Volsi lo ha già conquistato poiché è ampiamente gratificato da un sincero sorriso di persone che quotidianamente soffrono ma sanno apprezzare la vita.

20140520-100402.jpg

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!