Polistena (RC), Gara Internazionale della Ristorazione

Polistena (RC), Gara Internazionale della Ristorazione

La prima Gara Internazionale della Ristorazione organizzata e promossa dall’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Renda” di Polistena, ha avuto gran successo.  Ad affermarlo sono i numeri e gli straordinari risultati ottenuti al termine dell’importante iniziativa che ha visto la partecipazione di numerosissime scuole provenienti da tutta Italia.

A questo importante concorso inserito nel Programma Nazionale di Valorizzazione delle Eccellenze del Miur   è stato associato anche un altro primo evento: l’expo internazionale “Scuola – Lavoro”.

L’Istituto “G. Renda” di Polistena si è trasformato per diversi giorni in un vero e proprio laboratorio in cui gli studenti hanno rappresentato la parte attiva della grande iniziativa.

Docenti, studenti, personale tecnico e  amministrativo  si sono tutti uniti in una corale voce al fine di portare a termine la parola “progetto”  in senso vero e strutturato.

“Da una semplice idea è nata una grande realtà”. Così si è espressa Pasqualina Maria Zaccheria, dirigente dell’Istituto d’Istruzione Superiore “G. Renda” di Polistena, nel ripercorrere le diverse fasi del progetto.

“Abbiamo partecipato senza grandi pretese, consci di quanto fosse grande l’Italia e di quante limitate sarebbero state le possibilità di essere inseriti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Programma Nazionale di Valorizzazione delle eccellenze“

Di fatto questo evento ha avuto il forte impulso del Ministero tanto che alla Gara Internazionale sono stati presenti illustri ospiti e tra questi la dott.ssa Rossella Mengucci della Direzione Generale per l’Istruzione Tecnica Superiore del Miur.

A Polistena, all’Istituto “G. Renda” sono giunti studenti e docenti di diverse scuole d’Italia. Un vero e proprio successo non solo per la scuola ma per tutta la Calabria così come affermato sempre dalla dirigente Zaccheria.

La Regione Calabria, la Provincia, il Comune di Polistena e tante altre istituzioni sono state vicine moralmente all’iniziativa perché convinti che lo sviluppo del territorio passa attraverso la formazione e la sana capacità di sapersi confrontare.

E proprio questo è stato il senso della gara. Non individuare un vincitore ma formare negli studenti la mentalità del vero confronto.

La gara che si è svolta a Cittanova presso il Park Hotel “Uliveto Principessa” ha visto impegnati docenti e studenti  dell’Istituto “G. Renda” nel fare gli onori di casa.

La giuria, composta dal Maestro di Cucina e Presidente per la Campania dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, Antonio Del Sole, dal Presidente di Federalberghi Calabria prof. Vittorio Caminiti, dal prof. Marco Poiana dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e da Giuseppe Spadafora del Club Arti e Mestieri,  ha avuto un carico di lavoro non indifferente  e non poche difficoltà nell’identificare i classificati dal momento che “tutti i concorrenti presentavano alte capacità ed elevate competenze nel settore”.  Questo quanto affermato dallo chef Giuseppe Sgrò, presidente della Giuria.

Molto emozionante il momento della premiazione quando sono stati proclamati i vincitori.

Terzo premio all’Istituto “Alfio Moncada” di Lentini (SR),  Presente con gli studenti RANDAZZO IRENE, ADAMO ROSARIO, INGALISIO STEFANO e con il docente TAVINI SERGIO.

Secondo  premio all’Istituto Alberghiero “G. Renda” di Polistena (RC) Presente con gli studenti DOMENICO CIRILLO, VALENTINA MANGERUGA, CONCETTA VITELLINO e con il docente GIUSEPPE CRUPI.

Primo premio all’Istituto Alberghiero di Villa San Giovanni (RC) Presente con gli studenti BONSIGNORI GIUSEPPE, VENTURA ANGELO, TORTORA FRANCESCO e con il docente PITASI GIOVANNI.

Presente alla manifestazione il sottosegretario della Regione Calabria on. Alberto Sarra, l’on. Antonio Caridi della Regione Calabria,  il vice sindaco di Polistena dott. Claudio Roselli.

In prima linea l’ufficio Scolastico Regionale rappresentato dal Vice Direttore Generale Dott. Giuseppe Mirarchi, presenti anche il dott. Giacomo Cartella e la Dott.ssa Franca Falduto dell’USR per la Calabria.

La dott.ssa Rossella Mengucci, che ha egregiamente rappresentato il Ministero della Pubblica Istruzione ha affermato che “esperienze come queste aiutano il territorio a proiettarsi verso alte mete”.

Questo evento, ha affermato la dirigente Zaccheria,  sarà nel futuro il fiore all’occhiello per la Calabria ed un motivo in più per innescare sinergie finalizzate alla crescita del territorio e alla concreta possibilità di dare opportunità nuove ai tanti giovani che si affacciano nel mondo del lavoro.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!