Operazione Santa Tecla

Operazione Santa Tecla

L’alto ionio Cosentino stamane vede come protagonista un’operazione della Guardia di Finanza  e dei Carabinieri, per l’arresto di sessantasette presunti affiliati al Clan di Corigliano.

L’operazione, denominata “Santa Tecla”, è condotta dai finanzieri del Gico di Catanzaro e dello Scico di Roma e dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, associazione mafiosa ed usura.

Gli arresti vengono eseguiti, oltre che nel Cosentino, nelle province d: Reggio Calabria, Roma, Bologna, Foggia, Milano e Brescia.

L’operazione è coordinata dal procuratore di Catanzaro Vincenzo Antonio Lombardo e dal pm della Dda catanzarese, Vincenzo Luberto, secondo gli investigatori, è una delle più importanti fatte nel cosentino per numero di arresti, spessore criminale e per il coinvolgimento di una dozzina di imprenditori.

Nino Pansera

Ideatore, fondatore e sviluppatore di www.ntacalabria.it Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale / giornale on line ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!