O.BAGALADI-SOVERATO 2-0

O.BAGALADI: Petranca, Gambino, Di Lorenzo, Taverniti, Scappatura, Crucitti, Correnti (dal 6’ st Fiorino), Pipitò, Libri, Di Maggio (dal 29’ st Candito), Bertevello (dal 36’ st Pascu). In panchina: Marengo, Laganà, Tripodi, Lori. Allenatore: La Face

SOVERATO: Lombardo, Papaleo I. (dal 43’ st Arena A.), Coluccio (dal 5’ st Ranieri), Cosentino (dal 2’ st Voci), Marotti, Micelotta, Arena D., Ruggero, Minici (dal 5’ st Ranieri), Criniti, Marziano. In panchina: Savastano, Gagliardi, Zurlo, Papaleo R., All. Galati

ARBITRO: Zimmaro di Paola (Crosta di Lametia Terme ed Audino di Lametia Terme)

MARCATORI: 7’ st Fiorino, 29’ st Di Maggio su rig.

NOTE:. Ammoniti: Pipitò (OB),,. Angolo: 6-3. Spettatori: 300 circa. Recupero: 0’ pt, 3’ st

Un’altra vittoria casalinga per l’Omega Bagaladi San Lorenzo che si trova ormai con un piede in serie D. Infatti, il successo contro il Soverato, e i risultati positivi dagli altri campi, portano a sette i punti di distacco dei rossoverdi dalle dirette inseguitrici a tre giornate dal termine. A Bagaladi la capolista ha dovuto fare i conti con un Soverato ben messo in campo che agisce di contropiede e che mette in mostra molti giovani interessanti. Un buon organico quello allenato da coach Galati. La partita si deciderà nella ripresa dopo un primo tempo un pò sottotono. I padroni di casa devono fare a meno dello squalificato Cassaro, ma ritrovano Di Lorenzo di rientro dal turno di stop. Mister Galati, invece, deve fare a meno degli squalificati Rosi e Ciaccio.

Al 10 cross di Scappatura dalla sinistra. Lombardo smanaccia come può e Di Maggio da buona posizione di testa manda alto anche se poteva provare qualche altra soluzione. Al 20’ Di Maggio si invola verso l’area avversaria e a tu per tu con Lombardo colpisce clamorosamente il palo esterno alla destra del portiere. Al 25’ azione personale di Ruggiero che si invola verso l’area avversaria e con l’esterno destro manda di poco sul fondo. Al 30’ incomprensione tra Petranca e Scappatura con il portiere che per poco si salva in recupero. Al 36’ Lombardo devia in angolo una buona conclusione di Di Maggio mentre al 43’ Bertevello mette al centro per l’accorrente Di Maggio che cicca malamente. Nella ripresa iniziano i cambi. Al 6’ La Face inserisce Fiorino per Correnti e l’attaccante ripaga la fiducia del mister siglando la rete del vantaggio dopo un minuto. Angolo di Crucitti, Pipitò di testa si vede respingere un pallone velenoso da Lombardo. Sulla sfera si avventa Fiorino che mette in rete.

La partita prosegue senza particolari sussulti con i rossoverdi che amministrano il risultato e con il Soverato che non riesce a ripartire. Al 29’ Bertevello si inventa un’azione personale e viene steso in area. Calcio di rigore ineccepibile che Di Maggio, diversamente da quanto fatto contro la Palmese, sigla. E’ un goal pesante. Al 32’ Pipitò spedisce alto sopra la traversa mentre Bertevello al 35’ sbaglia di poco la mira. Al 43’ ci prova dall’altro lato Marziano che manda sul fondo. Non succede praticamente più nulla nonostante i tre minuti di recupero. Dopo il fischio finale, i rossoverdi si stringono intorno alle radioline in attese delle notizie dagli altri campi. La vittoria del Cutro ed il pareggio dello Scalea danno il via allo scoppio della gioia incontenibile a Bagaladi per l’obiettivo quasi raggiunto: SERIE D.

O.BAGALADI

PETRANCA 5.5 Rischia clamorosamente in due occasioni

GAMBINO 6 Sorveglia la sua zona con astuzia.

DI LORENZO 6 Svetta sulle palle alte.

TAVERNITI 7 Un giocatore sprecato per questa categoria.

SCAPPATURA 5.5 Non la sua migliore partita

CRUCITTI 6.5 Mette in apprensione la retroguardia avversaria con le sue incursioni

CORRENTI 6.5 Smista molti palloni a centrocampo. Dal 7’ st FIORINO 7 Entra e fa goal. Stoico

PIPITO’ 6.5 Il solito leone in mezzo al campo. Si nota sempre la sua presenza

LIBRI 6.5 Si propone sempre sulla fascia

DI MAGGIO 6 Questa volta ha la freddezza di segnare il rigore. Riscatta una prova incolore. Dal 29’ st Candito sv

BERTEVELLO 6.5 Secondo tempo fantastico. Si procura anche un penalty. Dal 36’ st PASCU sv.

SOVERATO

LOMBARDO 6.5 Un portiere dal sicuro avvenire

PAPALEO I. 5.5 Non sempre impeccabile nella sua zona. Dal 43’ st Arena A. sv

COLUCCIO 6 Il migliore della difesa, s’immola per la causa

COSENTINO 6 Svetta su molti palloni alti. Dal 2’ st VOCI 5 Ha colpe in occasione del rigore

MAROTTI 6 Ha il suo bel da fare contro Crucitti

MICELOTTA 5.5 Spinge poco sulla fascia destra

ARENA D. 5.5 Partita senza infamia ne gloria. Fa quel che può

RUGGIERO 6.5 Gioca al servizio della squadra e si vede. Recupera anche qualche pallone

MINICI 6 Qualche buon passaggio filtrante per i compagni. Dal 5’ st RANIERI 5 Combina poco

CRINITI 5.5 Tanta buona volontà. Si rifarà in futuro

MARZIANO 6 Cerca di fare salire la squadra. Rimane a volte isolato

Francesco Iriti

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!