‘Ndrangheta, é morto il boss Domenico Alvaro

‘Ndrangheta, é morto il boss Domenico Alvaro

Domenico Alvaro, 86 anni, considerato il capo dell’omonima cosca della ‘ndrangheta, é morto per cause naturali nella sua abitazione di Sinopoli, in provincia di Reggio Calabria.

Alvaro era stato coinvolto nell’operazione “Crimine”, condotta il 14 luglio scorso dalle Dda di Reggio Calabria e Milano e che aveva portato all’arresto di oltre trecento persone.

Dopo essere stato portato in carcere, Alvaro, a causa delle sue precarie condizioni di salute, era stato trasferito negli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria.

Successivamente le condizioni di Alvaro erano peggiorate ed il boss era stato portato nella sua abitazione.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!