Melito P.S. (RC), Disciplinare sul caprino d’Aspromonte a cura del comune di Roccaforte del Greco

Melito P.S. (RC), Disciplinare sul caprino d’Aspromonte a cura del comune di Roccaforte del Greco

Incontro su Caprino d'Aspromonte

di Gianfranco Marino

Si è tenuto qualche giorno addietro presso la sala convegni di un noto hotel di Melito Porto Salvo un incontro operativo promosso dall’amministrazione comunale di Roccaforte del Greco per specificare le modalità operative di applicazione del Disciplinare sul Caprino d’Aspromonte, al fine di agevolare le aziende interessate all’applicazione delle  procedure previste dal medesimo Disciplinare.

Presenti all’incontro moderato dall’assessore alle attività produttive del comune di Roccaforte del Greco Angela Tesorone, il sindaco di Roccaforte del Greco Ercole Nucera che ha evidenziato come la realizzazione del  disciplinare, avvenuta con la collaborazione del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-forestali e Ambientali – DISTAFA dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria della Facoltà di Agraria e dell’Università della Terza Età – Associazione  culturale  e sociale dell’Area Grecanica, abbia segnato una svolta epocale in quanto consente alle aziende interessate di potersi uniformare alle indicazioni del disciplinare e produrre un prodotto vendibile sul mercato.

Il Comune di Roccaforte – prosegue Nucera – intende realizzare un analogo percorso per altri prodotti quali olio, vino, al fine di  dare effettiva valorizzazione ai prodotti tipici locali patrimonio storico e culturale della nostra area. Un ringraziamento va all’Assessore alle attività Produttive della Provincia di Reggio Calabria Antonio Scali per la disponibilità dimostrata nella definizione del progetto. Tra gli interventi da segnalare quelli di Massimo Gurnari Presidente dell’Università della terza età area Grecanica che ha illustrato gli aspetti fondamentali del Regolamento CE 178/2002 relativo alla produzione primaria, soffermandosi sulle fasi di produzione,m trasformazione degli alimenti, nonché possibilità di deroghe rispetto alla normativa comunitaria e di Virginia Sarullo  del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-forestali e Ambientali – DISTAFA dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria della Facoltà di Agraria, che illustrato ed esplicitato ogni passaggio del disciplinare sul caprino d’Aspromonte.

Moderatrice all’incontro è stata la Dr.ssa Angela Tesorone – Assessore alle Attività produttive del Comune di Roccaforte del Greco che ha evidenziato l’importanza dell’applicazione del disciplinare  come strumento di crescita, di sviluppo e sostegno per le iniziative di imprenditori singoli o associati che vogliano  realizzare una produzione di qualità. Il rilancio dell’economia – conclude la Tesorone – non può che passare da un percorso di qualità, e le regole garantiscono processi scientifici ed innovativi.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!