Melito di Porto Salvo (RC), Minniti (IdV) su bilancio comunale

Melito di Porto Salvo (RC), Minniti (IdV) su bilancio comunale

idv

idv

La situazione disastrosa del bilancio comunale  non può essere nascosta  ai cittadini fornendo risposte fumose e , atteggiamento ancor più grave, rimandare a futuri chiarimenti in ordine ai rilievi formulati dalla Corte dei Conti regionale.

Il consigliere comunale di Italia dei valori Giuseppe Salvatore Minniti ritorna sul tema della precaria situazione del bilancio dell’ente comunale ritenendo che i chiarimenti offerti dall’assessore al ramo, Giuseppe Latella, in sede di seduta consiliare ,siano insufficienti a leggere  la gravissima situazione finanziaria. Non può bastare, sottolinea Minniti, dichiarare  che alcuni aspetti critici evidenziati dall’organo di controllo siano stati superati mentre per altri si provvederà in seguito nei tempi presuntivamente stabiliti, laddove, in concreto, non è stato indicato alcun percorso specifico  tendente a fugare i dubbi sollevati dall’interrogazione consiliare.

Nella sostanza, denuncia il, Consigliere Comunale  nella risposta data all’interrogazione non è stato  spiegato  chiaramente quali siano stati gli aspetti critici risolti e in che modo si intenda uscire dai pericoli del dissesto finanziario paventati dalla Corte dei Conti.

Nonostante le alte professionalità che ,a dire del sindaco, pare si sia dotata l’amministrazione comunale, con l’utilizzo di rilevanti risorse finanziarie allo stato, precisa il consigliere comunale, si continua a fare riferimento a nobili intenti come una attenta lotta all’evasione, al monitoraggio e alla esigibilità dei residui attivi, alla razionalizzazione delle risorse, ma concretamente non ci è stato detto quali sono gli interventi straordinari messi in campo per incidere sui nodi critici e strutturali del  bilancio comunale.

Le parole rassicuranti dell’assessore Latella non bastano, conclude Minniti, se è vero, come è vero, che il trend allegro della gestione di bilancio è una caratteristica dell’attuale amministrazione e all’orizzonte, purtroppo, non si individua una reale inversione di tendenza. Ecco perché la mia richiesta, formulata all’interno dell’interrogazione presentata,  di convocazione di un consiglio straordinario per discutere sulle politiche di bilancio rimane sempre valida ritenendo che l’atteggiamento di nascondere la polvere sotto il tappeto non risponde agli interessi della comunità melitese.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!