La SILDNRecords apre le ali per volare sulla musica nazionale

Cristina Scappatura

Questo post é stato letto 32290 volte!

Cristina Scappatura
Cristina Scappatura

La casa discografica indipendente reggina, dopo aver lanciato il concorso nazionale, “Voci nuove per un disco”, in cui ci sono importantissimi premi, come si può vedere e scaricare il bando dal sito www.sildnrecords.com, ha creato il proprio catalogo artisti, molti dei quali giovani reggini, e molto promettenti.

Tra questi, spicca Cristina Scappatura, in arte KRIS, giovane cantante su cui la casa discografica crede molto, tanto da averlo proposto un contratto discografico, in via di definizione. Una bella e dolce ragazza, umile, allegra e che ama il canto e ne fa ragione di vita, una frase su cui punta è: “IL SEGRETO DEL CANTO RISIEDE TRA LA VIBRAZIONE DELLA VOCE DI CHI CANTA ED IL BATTITO DEL CUORE DI CHI ASCOLTA”.

Per il team della SILDNRecords, formato da Silvio Pacicca e Caterina Giordano, ce un duro lavoro da affrontare inizialmente, ma da subito, si è partiti con grande entusiasmo e voglia di fare grandi cose. Come la sala prove disponibile per tutti gli artisti che prenoteranno, corsi di canto, organizzazione eventi, provini discografici, e tanto altro.

Per l’estate, è previsto un tour,rivolto a tutta la provincia, in cui ci saranno esibizioni dei cantanti appartenenti al proprio catalogo, e disponibile anche per tutte le proloco o associazioni o enti che vorranno consultarlo. La SILDNRecords, una delle nuove realtà reggine, che fino ad oggi, non aveva in tutta la Calabria, una casa discografica. E a breve, l’addetto stampa della società, Maurizio Albanese, farà un percorso nazionale, con tappe a Milano, Verona, Roma e Palermo, per incontrare altre realtà della musica italiana, e confrontarsi su eventi e provini nazionali.

Questo post é stato letto 32290 volte!

Author: Cristina

1 thought on “La SILDNRecords apre le ali per volare sulla musica nazionale

  1. Scusatemi, ma la sapete la differenza tra Casa discografica e Etichetta Indipendente???? Perchè invece di sparare bagianate e dire che siete la prima Casa discografica Calabrese non cercate un lavoro serio? Non illudete i giovani con contratti discografici veloci, non avete neanche idea (e si vede da cosa scrivete) cosa ci sia dietro ad un contratto discografico e al percorso sano di un’artista. Ragazzi, non fatevi prendere in giro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *