Incidente sulla SS 106, un ferito

incidente-lazzaro

Questo post é stato letto 45100 volte!

incidente-lazzaro
incidente-lazzaro

Ennesimo incidente stradale con un ferito sulla Ss 106 di Lazzaro al Bivio per Lazzaro Nord, punto ad alto rischio numerose volte segnalato dallo scrivente comitato. Due autovetture uno Fiat punto e una Clio si sono scontrate violentemente. Dalle prime frammentarie notizie raccolte sul posto sembrerebbe che l’ autovettura Fiat punto mentre si stava immettendo sulla Ss 106 in direzione Melito PS è stata travolta dalla Clio che sopraggiungeva da Melito PS. L’impatto è stato violento e ha provocato l’attivazione dell’airbag della Fiat punto che è stata catapultata sul guard rail lato mare.

Sul posto sono giunti prontamente pattuglie della polizia stradale e dei carabinieri che hanno rilevato il sinistro e un’ambulanza i cui sanitari dopo aver prestato le prime cure al conducente della Fiat Punto hanno provveduto a trasportare lo stesso presso gli ospedali riunti di Reggio Calabria. Ancora sono in corso i rilevamenti, al momento non si hanno ulteriori e più precise notizie.

incidente-lazzaro2
incidente-lazzaro2

Dobbiamo ripetere che numerose volte abbiamo evidenziato che al bivio per Lazzaro Nord si presentano notevoli difficoltà per gli automobilisti che si debbono immettere sulla Ss 106 per la scarsa visibilità, specialmente col buio, dovuta alla presenza di piante e di rami che penzolano sulla carreggiata lato Sud del crocevia in prossimità della curva, dalla bassa segnaletica e dalla ringhiera posta sul viadotto non più utilizzato, fattori che costringono gli automobilisti ad interessare la corsia di marcia per poter vedere i veicoli che usciti dalla vicina curva sopraggiungono a velocità non commisurata.

Ricordiamo che al Bivio per Lazzaro Nord è in corso la realizzazione della rotatoria che una volta completata sicuramente eviterà almeno in quel punto il ripetersi di incidenti così gravi.

incidente-lazzaro3
incidente-lazzaro3

Vincenzo CREA

Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto” e referente unico dell’ANCADIC Onlus

Questo post é stato letto 45100 volte!

Author: Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *