IDV: “Stroncare il caporalato a Rosarno”

IDV: “Stroncare il caporalato a Rosarno”

“Per stroncare il caporalato occorre colpire gli sfruttatori: l’agricoltore onesto va tutelato, quello disonesto va individuato attraverso il potenziamento dei controlli. Tre anni fa io presentai un’interrogazione sulla situazione a Rosarno, ma purtroppo non è cambiato nulla. Ma intervenire per ripristinare la legalità è sempre più necessario e urgente”.

Lo ha detto il segretario nazionale dell’Italia dei valori Ignazio Messina.

La rivolta di Rosarno di qualche anno faha ricordatoha drammaticamente portato alla ribalta i perversi ingranaggi del sistema che stanno dietro lo sfruttamento degli immigrati e che noi di Idv aborriamo con forza: ricatti costanti per far loro accettare lavoro in nero, paghe miserrime e condizioni di lavoro bestiali, vessazioni da parte dei caporali, ricoveri fatiscenti totalmente privi di servizi igienici, luce ed acqua, nessuna assistenza sanitaria, spesso sotto l’egida della criminalità organizzata. Tutti lo sanno ma nessuno interviene: perchè?”.

Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!