Gioiosa Ionica, caso Ciurleo: intervento consulta associazioni

Gioiosa Ionica, caso Ciurleo: intervento consulta associazioni

eadv

Quando la disabilità potrebbe diventare opportunità. Chi mette ostacoli a questo percorso di civiltà e di vita – afferma Vincenzo Logozzo, Presidente Consulta Associazioni Gioiosa Ionica – è un personaggio, un’Istituzione senza cuore e senza mente. Il caso assurdo di Salvatore Ciurleo, profondo credente, che vorrebbe continuare a rendersi utile per insegnare mestieri nobili ai giovani, ma gli vengono frapposte mille difficoltà.

Oggi, sui TG di Telemia, intervista esclusiva con Salvatore Ciurleo, disabile, collaboratore scolastico dell’Istituto Comprensivo di Anoia. Salvatore dice “Ho fiducia e mi ispiro in quello che il Signore ci ha detto: la fede senza le opere è vana. Per me il lavoro è ragione di vita e seppure in questo momento a scuola ho mille problemi, mi piace andare avanti per mettere a disposizione dei giovani la mia arte e dare a loro una opportunità di imparare i mestieri nobili”.

Le autorevoli riflessioni di Vito Crea, presidente dell’Associazione per la Difesa dei Diversamente Abili (ADDA) e di Michele Galimi, insegnante in pensione. La prima edizione del TG andrà in onda alle ore 13.30 con repliche alle ore 15.15 poi alle 20.30 ed alle 23.15 e poi durante la notte.

Il TG è visibile anche in diretta streaming sui cellulari, sugli smart e sui computer in tutto il mondo www.telemia.it.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!