Gioia Tauro (Rc), solidarietà alla dipendente comunale Concetta Nardi

Gioia Tauro (Rc), solidarietà alla dipendente comunale Concetta Nardi

“Il Sindaco Renato Bellofiore, a nome dall’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro, esprime viva solidarietà nei confronti del Funzionario Comunale Concetta Nardi e della sua famiglia, per il vile gesto di intimidazione subito nella notte scorsa, a seguito dell’incendio in cui è andata distrutta l’autovettura di proprietà, parcheggiata in via immediatamente prossima all’abitazione familiare.

L’atto, di chiara matrice criminale, si qualifica come spregevole e  vile, e connota di contenuti foschi e preoccupanti quello di appena due giorni addietro, quando, sempre durante le ore notturne, a mezzo di ordigno di manifattura artigianale, venivano lievemente danneggiate le saracinesche dei locali di proprietà della famiglia Nardi – Guerrasio, posti al piano terra della loro residenza.

Il proliferare di episodi di delinquenza becera, quali quelli subiti dalla dipendente comunale, suscitano smarrimento, sdegno e riprovevolezza tra le persone civili e, se non adeguatamente arginati e sanzionati, rischiano di minare la fiducia nelle stesse Istituzioni.

Questa Amministrazione, già al suo interno insidiata da episodi di tenore criminale, non subirà prona  il diffondersi del malaffare e continuerà ad attivarsi, presso tutte le sedi preposte, affinché Gioia Tauro possa essere una Città finalmente vivibile, dove l’incolumità e la sicurezza della popolazione siano adeguatamente garantite ed i cittadini onesti non debbano subire l’onta di episodi di questo biasimevole tenore.

Alla signora Concetta Nardi ed alla sua famiglia va tutta la Nostra vicinanza, nella certezza che sapranno superare lo scoramento del momento, continuando la propria quotidianità lungo i percorsi di onestà che li contraddistinguono.”

Ufficio di Gabinetto del

Sindaco di Gioia Tauro

Il Sindaco Renato Bellofiore, a nome dall’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro, esprime viva solidarietà nei confronti del Funzionario Comunale Concetta Nardi e della sua famiglia, per il vile gesto di intimidazione subito nella notte scorsa, a seguito dell’incendio in cui è andata distrutta l’autovettura di proprietà, parcheggiata in via immediatamente prossima all’abitazione familiare.

L’atto, di chiara matrice criminale, si qualifica come spregevole e vile, e connota di contenuti foschi e preoccupanti quello di appena due giorni addietro, quando, sempre durante le ore notturne, a mezzo di ordigno di manifattura artigianale, venivano lievemente danneggiate le saracinesche dei locali di proprietà della famiglia Nardi – Guerrasio, posti al piano terra della loro residenza.

Il proliferare di episodi di delinquenza becera, quali quelli subiti dalla dipendente comunale, suscitano smarrimento, sdegno e riprovevolezza tra le persone civili e, se non adeguatamente arginati e sanzionati, rischiano di minare la fiducia nelle stesse Istituzioni.

Questa Amministrazione, già al suo interno insidiata da episodi di tenore criminale, non subirà prona il diffondersi del malaffare e continuerà ad attivarsi, presso tutte le sedi preposte, affinché Gioia Tauro possa essere una Città finalmente vivibile, dove l’incolumità e la sicurezza della popolazione siano adeguatamente garantite ed i cittadini onesti non debbano subire l’onta di episodi di questo biasimevole tenore.

Alla signora Concetta Nardi ed alla sua famiglia va tutta la Nostra vicinanza, nella certezza che sapranno superare lo scoramento del momento, continuando la propria quotidianità lungo i percorsi di onestà che li contraddistinguono.

Gioia Tauro, 20.8.2010

Ufficio di Gabinetto del

Sindaco di Gioia Tauro

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!