Confiscati beni nella locride

confisca-beni

Questo post é stato letto 24090 volte!

confisca-beni
confisca-beni

La Questura di Reggio Calabria ha eseguito un provvedimento di confisca di beni per un valore di € 241.000,00 disposto dal locale Tribunale M.P. nei confronti di GALEA Antonio, classe 1962, noto esponente della consorteria mafiosa “RUMBO-GALEA-FIGLIOMENI” operante nella locride in stretto collegamento con il potente clan dei COMMISSO di Siderno.

I beni confiscati comprendono due immobili, un terreno ed un’impresa individuale.

Questo post é stato letto 24090 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *