Condofuri Marina (Rc), agli arresti domiciliari nell’operazione “Distraction”

Condofuri Marina (Rc), agli arresti domiciliari nell’operazione “Distraction”

guardia-di-finanza

guardia di finanza

Sono finiti agli arresti domiciliari i due coniugi di Condofuri Marina, difesi dall’avvocato Maria Romeo, arrestati nell’ambito dell’“Operazione Distraction“. Ad Antonino Mangiola è stato concesso questo beneficio dopo gli era stata recapitata un’ordinanza di custodia cautelare dai finanzieri della Tenenza di Melito Porto Salvo. Domiciliari anche per la moglie Angela Barreca, alla quale è stato acconsentito di recarsi sul posto di lavoro.

L’accusa nei confronti dei due coniugi è di concorso in bancarotta fraudolenta in quanto avrebbero sottratto dalla massa fallimentare dell’azienda di cui risultavano titolari, somme e ricavi di denaro per circa 1 milione e quattrocento mila euro.

L’operazione aveva portato anche al sequestro in via preventiva di diversi i beni e le attività dell’azienda, tra cui conti correnti, disponibilità finanziarie, autorizzazioni all’esercizio dell’attività commercia. Tra gli elementi attivi presenti nel patrimonio aziendale spiccano due unità immobiliari, site nel comune di Condofuri (RC) per un valore presunto pari ad oltre 75.000 euro.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!