Comitati reggini per il Si: “Voto di protesta, fortemente politicizzato”

Comitati reggini per il Si: “Voto di protesta, fortemente politicizzato”

“E’ stato un voto fortemente politicizzato, segnato da un’affluenza significativa e caratterizzato da una polarizzazione tra schieramenti contrapposti su valutazioni lontane dal reale contenuto della riforma costituzionale. Abbiamo perso una grande occasione. E’ stato un voto in larga parte di protesta, personalizzato sulla figura del Presidente del Consiglio Matteo Renzi che, prendendo atto del risultato dell’urna e rassegnando le sue dimissioni, ha dimostrato un alto senso delle istituzioni, purtroppo non comune nella storia del nostro Paese”.

E’ quanto dichiarano in una nota congiunta i comitati per il Si di Reggio Calabria commentando i risultati del referendum costituzionale.

“L’Italia ha mancato una grande opportunità – prosegue la nota – ma il grande merito di questa campagna elettorale, pur aspra e dai toni spesso sopra le righe, è stato comunque anche quello di riportare i cittadini a leggere ed innamorarsi della nostra splendida Carta costituzionale. Una lezione che la politica nazionale deve saper interpretare con attenzione, recuperando quel ruolo di servizio, di ascolto e di proposta, che ha animato lo spirito dei nostri Padri costituenti e che deve rappresentare la bussola per le scelte che le forze politiche, anche alla luce della delicata fase istituzionale che si è aperta, dovranno compiere già nelle prossime ore”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!