Atzori: “Non cambio modulo”

Mister Gianluca Atzori

Questo post é stato letto 27100 volte!

Mister Gianluca Atzoridi Francesco Modaffari

Conferenza stampa per Gianluca Atzori alla vigilia di Reggina-Portogruaro, in programma allo stadio Oreste Granillo, domani alle ore 19:00. Il tecnico di Collepardo, ha esordito dicendo che la partita di domani sarà molto ostica, in quanto il Portogruaro di mister Viviani utilizza un modulo molto offensivo, con ben tre attaccanti. Per questo motivo, in settimana, la Reggina ha lavorato molto sulla fase difensiva, in modo da non farsi trovare impreparata sulle offensive dei veneti. Queste le dichiarazioni più salienti del trainer amaranto:

“Il fatto che Bonazzoli abbia segnato nove reti, fa si che i difensori che ci affrontano siano molto più concentrati del solito.”

“I ragazzi hanno mal digerito la sconfitta di Livorno, tuttavia sono molto concentrati sulla partita di domani.”

“Il nostro modulo iniziale resterà il 3-5-2 ma ciò non significa che a gara in corso non potremo cambiare qualcosa.”

“Montiel era un trequartista così come Viola, sto lavorando con lui per trasformarlo in mediano. Sabato a Livorno Viola è andato in tribuna per mia scelta tecnica.”

“Tedesco fa parte dei 26 come tutti gli altri, quando riterrò opportuno anche lui sarà chiamato in causa, non ho figli né figliastri.”

“Le ambizioni della Reggina sono sempre le stesse, vogliamo crescere, il nostro è un gruppo giovane che deve migliorare.”

“Marino e Giosa domani non saranno sicuramente della partita, il primo ha un problema al ginocchio, mentre Giosa non ha ancora recuperato totalmente dal suo infortunio.”



Questo post é stato letto 27100 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *