Scopelliti ottiene annullamento dell’emendamento per l’abolizione di due provincie

Questo post é stato letto 17540 volte!

Scopelliti ottiene l’annullamento dell’emendamento che prevedeva l’abolizione anche di due province calabresi

La Commissione “Affari costituzionali del Senato” ha annullato l’emendamento che prevedeva, nella proposta di legge approvata dalla Commissione della Camera, l’abolizione di alcune province tra cui quella di Vibo e di Crotone. Il provvedimento approvato – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta – è il positivo risultato ottenuto dal Presidente Scopelliti che in questi ultimi giorni era intervenuto, prima con una dichiarazione e,  poi, con una serie di incontri e pressioni personali,  a livello di Governo e dei senatori componenti la Commissione, per manifestare il dissenso proprio e dei cittadini calabresi. Una decisione particolarmente attesa dalle popolazioni calabresi interessate che non si rassegnavano all’idea di dover rinunciare all’autonomia  conquistata e costruita in questi anni. o.m.

Questo post é stato letto 17540 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *