Tariffe stellari per attraversare lo Stretto

Tariffe stellari per attraversare lo Stretto

di Giusy Nuri

Tempi duri per il pendolari dello Stretto. Guardando il nuovo piano tariffario varato dalla società privata Caronte&Tourist, sembrerebbe che raggiungere la Sicilia sia diventato un vero e proprio “lusso”, a discapito dei centinaia di passaggeri, tra studenti e lavoratori, che quotidianamente attraversano lo Stretto con non pochi sacrifici.

Le tariffe sono aumentate di oltre la metà: da 2€ a 5€ A/R.

La giustificazione data da  C&tT si legge in una circolare, dove spiega  che “un numero sempre crescente di pedoni si è rivolto a C&T per attraversare lo Stretto, proprio quando — con l’apertura dell’approdo tremestieri le navi impiegate tra Villa san Giovanni e Messina si sono drasticamente ridotte. La richiesta è aumentata a tal punto da superare spesso la capacità nominale di carico delle navi della flotta C&T, che si è così trovata a dover scegliere se rifiutare l’imbarco dei passeggeri in esubero oppure consentire l’imbarco in eccesso e sopportare le sanzioni previste per la violazione (nel nostro caso, assolutamente formali, in quanto le navi sono state appositamente munite di sufficienti mezzi di salvataggio) delle disposizioni sul numero dei passeggeri. La decisione di C&T è stata quella li garantire il trasporto tra le due sponde dello Stretto, consentendo in diverse occasioni l’imbarco di un numero maggiore di passeggeri rispetto alla capacità nominale autorizzata di carico delle proprie navi e andando spesso incontro alle conseguenti sanzioni della Capitaneria di Porto. Il tutto avendo ben presente la valenza sociale acquisita nel tempo dal servizio, al al punto da ritenere doveroso mantenere le tariffe a un livello oggettivamente basso, che potremmo definire un “prezzo politico”.

Secondo la circolare, questo nuovo piano tariffario va ad adeguarsi alla concorrenza, considerando che da pochi giorni è entrata in funzione la Metropolitana del mare, un servizio di trasporto marittimo veloce dei passeggeri attraverso lo Stretto, svolto da un consorzio (costituito da RFI–Bluvia e Ustica lines) e sovvenzionato dallo Stato.

In sintesi, ecco le nuove tariffe in vigore dal 1 luglio 2010:

1 Luglio 2010, le tariffe applicate al traghettamento pedonale saranno:

Biglietti :
–Biglietto corsa semplice euro 2,50
–Biglietto A/R euro 5,00

Abbonamenti:
— Abbonamento I mese ordinario euro 60,00
—Abbonamento I mese ridotto euro 40,00 *
— Abbonamento I mese forze dell’ordine** euro 1 8,00

* Per coloro che hanno un reddito familiare inferiore a 25.000 euro lordi annui
** Convenzione in scadenza il 31 ottobre 2010

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!