Gravi intimidazioni a Longobucco ai danni di ex amministratori

Intimidazioni a Longobucco

Questo post é stato letto 19790 volte!

Intimidazioni a Longobucco (Cosenza): nel mirino dei malviventi ex amministratori e un dipendente pubblico.

Intimidazioni a Longobucco, i particolari

Gravi atti intimidatori a Longobucco. Vittime del vile gesto l’ex vicesindaco Giuseppe Davide Federico;  l’ex sindaco Luigi Stasi;  ed ancora, l’impiegato comunale Pietro Caputo.

Nella notte tra lunedì e martedì i tre, nelle rispettive abitazioni, hanno infatti ricevuto una busta che conteneva la testa mozzata di un animale.

A denunciare e condannare il macabro gesto, il sindaco Giovanni Pirillo. Il primo cittadino, a nome della giunta comunale e dei consiglieri di maggioranza ha espresso solidarietà alle vittime e ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Questo post é stato letto 19790 volte!

Author: Maristella Costarella

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *