Melito Porto Salvo (RC), trovato morto l’uomo scomparso ieri sera

Melito Porto Salvo (RC), trovato morto l’uomo scomparso ieri sera

ambulanza

ambulanza

E’ stato trovato senza vita Saverio Stillitano, 61 anni, che nella giornata di mercoledì si era allontanato dalla propria casa di Prunella senza lasciare tracce. L’uomo, stimato macellaio della zona, era uscito da casa la mattina a bordo del suo Fiorino senza fare più ritorno.

I parenti e gli amici nelle ore successive alla sua scomparsa avevano battuto le zone che era solito frequentare mentre intorno alle ore 20 erano state allertate le forze dell’ordine. Carabinieri, vigili del fuoco, soccorso alpino e semplici volontari hanno battuto il territorio fino alle 23.20 quando è stata fatta la macabra scoperta. Il mezzo dell’uomo era stato parcheggiato in località “Cofolito” ed all’interno c’erano anche le stampelle che la vittima usava a causa di un intervento chirurgico da poco subito. A circa cinquecento metri veniva ritrovato il corpo esanime.

Stillitano aveva legato una corda ad un albero e prima di rimanere appeso si era sparato con un fucile legalmente detenuto, che è stato rinvenuto a terra. Chiara la dinamica dell’incidente che, dopo i rilievi del caso, hanno portato il medico legale a restituire il corpo ai famigliari per le dovute esequie. La stessa famiglia ha voluto ringraziare tutti coloro che si sono prodigati nella ricerca di Salvatore.

I funerali dell’uomo si terranno nella giornata di domani alle 14.30 nei locali della chiesa Addolorata di Prunella.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!