CSK Karate: Successi agli Esami e Grandi Emozioni a Siderno

Questo post é stato letto 11940 volte!

CSK Karate: Successi agli Esami e Grandi Emozioni a Siderno.
Con grande orgoglio e soddisfazione, il Centro Studi Karate ha celebrato un altro importante traguardo, con i suoi atleti che hanno superato brillantemente gli esami di cintura, dimostrando talento, dedizione e passione per questa nobile arte marziale.

Sotto la guida esperta del Maestro Vincenzo Ursino, cintura bianco-rossa 6° dan insignito della stella al Merito sportivo, gli allievi hanno affrontato le prove con determinazione e sicurezza, ottenendo risultati eccellenti che superano ampiamente i requisiti minimi richiesti.

L’evento, che si è svolto nella Palestra della Scuola Media “G. Pedullà” di Siderno e patrocinato dall’Associazione Italiana Cultura e Sport – CONI, ha visto la partecipazione di genitori e amici che hanno sostenuto con calore i loro cari durante le prove.

La grande famiglia del CSK non si limita a coltivare il presente, ma guarda al futuro con ambizione e lungimiranza, offrendo a ciascun praticante, a tutti i livelli – dalla cintura bianca al tecnico – un percorso formativo ben strutturato e programmato per favorire la loro crescita e il raggiungimento dei propri obiettivi.

Nel karate, la gerarchia dei gradi di cintura si suddivide in 9 kyu (gradi inferiori) e 10 dan (gradi superiori per le cinture nere). I 9 kyu rappresentano la fase di apprendimento delle tecniche e segnano l’inizio di un lungo percorso che conduce il principiante alla cintura nera.

A partire da questo momento, il karateka intraprende un viaggio di perfezionamento personale, approfondendo lo studio e comprendendo come l’arte marziale si intreccia con lo sviluppo psico-fisico. L’allievo acquisisce la consapevolezza che dietro l’esercizio fisico c’è la ricerca di uno stato mentale e spirituale idoneo alla pratica.

Fino al 5° dan, il grado viene ottenuto tramite esame, mentre i gradi successivi vengono conferiti solo per meriti eccezionali nell’insegnamento, nella dedizione all’arte e nel suo contributo alla sua diffusione.
L’evento di Siderno ha visto eccellere numerosi atleti, tra cui:
Cintura marrone/nera: Fortunato Commisso
Marrone: Salvatore Pulvirenti e Martina Varacalli
Blu/marrone: Nicolas Bennici
Arancione: Marica Multari, Reika Ferraro, Pietro Condelli
Gialla: Antonio Favasuli, Rocco Femia e Beatrice Gargiulo
Bianco/Gialla: Maria Grazie Timpano

Un’emozione particolare ha suscitato la prestazione di Benedetta Commisso, che ha conquistato il prestigioso traguardo della cintura nera 1° dan.

Il successo di questi atleti rappresenta un’ulteriore conferma della qualità del lavoro svolto dal Centro Studi Karate, che si distingue per la sua professionalità, il suo impegno nella formazione e la sua capacità di trasmettere i valori più profondi di questa disciplina.

Congratulazioni a tutti gli atleti per i loro brillanti risultati e un plauso al Maestro Vincenzo Ursino per la sua guida appassionata e il suo contributo inestimabile alla crescita del Karate.

Questo post é stato letto 11940 volte!

Author: Redazione Notizie