Caulonia, La Scuola Agraria traccia il futuro dell’agrumicoltura

Questo post é stato letto 10110 volte!

Seminario tecnico informativo sull’Agrumicoltura 4.0: “Innovazione e Sostenibilità per il Futuro delle Produzioni Agrumicole” a Caulonia, in provincia di Reggio Calabria. Mercoledí 17 Aprile si terrá un importante evento dedicato all’Agrumicoltura presso l’Auditorium “Casa della Pace Michelangelo Frammartino” a Caulonia.

Durante l’evento si affronteranno una serie di argomenti di rilevanza scientifica, inclusi gli organismi nocivi di nuova introduzione sugli agrumi, come l’Aleirodide nero o spinoso degli agrumi “Aleurocanthus spiniferus”. Sarà l’occasione giusta per discutere anche di cambiamenti climatici, sostenibilità nelle filiere agrumicole, e di risparmio idrico nelle coltivazioni agrumicole.

Oggi la moderna agrumicoltura, sostenibile, non può prescindere dall’utilizzo di sensori di ultima generazione per la gestione degli agrumeti. Inoltre, si approfondirà il ruolo della digitalizzazione per le filiere agroalimentari e l’innovazione. La Dirigente Scolastica Ilaria Zannoni anticipa che sarà un momento di confronto sull’importanza dei Decision Support System (DSS), applicati, per una gestione sostenibile delle colture, con particolare attenzione al caso dell’arancio, ma anche sul resto degli agrumi coltivati in Calabria, compreso il bergamotto coltivato in provincia di Reggio Calabria.

Sarà presentato il nuovo sistema DSS modellizzato per il settore agrumicolo, sviluppato grazie all’investimento dell’Istituto Tecnico Agrario “Zanotti Bianco” di Caulonia, finanziato con fondi PNRR – Piano Scuola 4.0 – Azione 2 – Next generation labs e con il supporto di Hort@ srl quale partner tecnologico. La Dirigente Zannoni sottolinea con orgoglio il ruolo cruciale della ricerca e dell’innovazione nel promuovere lo sviluppo sostenibile e la competitività nel settore agricolo. Questo progetto rappresenta un esempio tangibile di come le istituzioni scolastiche possano collaborare attivamente con il territorio e gli operatori del settore per affrontare sfide comuni, quali i cambiamenti climatici e offrire opportunità di formazione e sviluppo professionale che arricchiscono l’intera comunità.

Ai partecipanti iscritti all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali saranno rilasciati i CFP ai sensi del regolamento CONAF. L’evento rappresenta un’importante occasione per condividere conoscenze ed esperienze nel settore agrumicolo.

Caulonia futuro agrumicoltura

Questo post é stato letto 10110 volte!

Author: Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.