Successo del road show “Costa Crociere scegli la Calabria”

Questo post é stato letto 53510 volte!

Sta riscuotendo un enorme successo il Road Show organizzato in sinergia tra i Giovani Imprenditori di Confindustria Calabria e Costa Crociere. La tappa di Tropea ha superato le aspettative di tutti.
Mario Romano, Presidente Regionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria Calabria e Amministratore della Romano Arti Grafiche, ha dichiarato “Un ringraziamento particolare va agli oltre 200 operatori economici provenienti da tutta la Costa degli Dei e dall’entroterra, che si sono ritrovati qui per conoscere i dettagli del programma di Confindustria e Costa Crociere. Un fortissimo coinvolgimento del meglio che il nostro territorio possiede, per una partecipazione qualificata e molto attenta, che ha dato vita ad un proficuo dialogo tra gli imprenditori e i promotori dell’iniziativa”.
 
Mario Romano è stato un trascinatore, ha fatto gli onori di casa moderando gli interventi e rappresentando la giovane e dinamica imprenditoria calabrese. Il suo impegno è stato determinante per inserire Tropea nel programma di escursioni di Costa Crociere. Tropeano doc e innovatore di razza, il presidente dei giovani industriali calabresi è sostenitore di una linea d’azione coordinata per il rilancio del “Brand Calabria” a livello internazionale, all’insegna dell’eccellenza nella qualità. In quest’ottica l’evento di ieri ha registrato la disponibilità di tutti gli operatori economici locali e dei rappresentanti istituzionali che si sono detti pronti a collaborare con Confindustria e Costa Crociere per la buona riuscita del programma di scali ed escursioni.
Il management di Costa Crociere con Giovanni Genovese e di Andirivieni Travel con Antonio Tedesco, sono rimasti positivamente colpiti sia dalle bellezze naturali del nostro territorio sia dalla partecipazione altamente qualificata degli operatori economici locali. Il confronto ha così aperto nuove ed inedite possibilità per il nostro territorio. Si è discusso anche della possibilità di far transitare e sostare le navi da crociera di fronte a Tropea, organizzando oltre che le escursioni, anche eventi a bordo per proporre i prodotti locali.
Se il territorio saprà cogliere questa chance, dimostrandosi all’altezza delle aspettative e dei desideri di una clientela di crocieristi di alto profilo, è lecito immaginare un incremento delle crociere e perché no, anche degli scali, magari inserendo il porto di Tropea o di una località limitrofa tra gli scali calabresi.
La palla adesso è tra i piedi dei “giocatori” locali, che daranno il meglio di sé lavorando in coordinamento operativo con Confindustria, Costa Crociere e Andirivieni Travel.

Questo post é stato letto 53510 volte!

Author: Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *