Forza Nuova: fissato striscione all’ospedale di Lamezia

Forza Nuova: fissato striscione all’ospedale di Lamezia

I militanti lametini di Forza nuova in occasione della visita del Ministro della Salute Lorenzin hanno affisso all’esterno dell’ospedale cittadino Giovanni Paolo II  uno striscione recante la scritta “Nazionalizzare la Sanità”. E’ questo che noi di Forza nuova proponiamo,un sistema sanitario che torni ad essere sotto il diretto controllo dello Stato e si metta cosi fine allo scandalo che dalla Sanità si possa trarre profitto. Abbiamo visto come il controllo e la gestione di questo importante e strategico settore da parte delle Regioni abbia prodotto negli anni solo una nuova casta, clientelismo,corruzione e burocrazia,rimarcando poi che numerosi fondi illeciti della criminalità organizzata passano per la Sanità,specie nelle Regioni del sud come Campania,Puglia,Calabria e Sicilia, ingenti somme di denaro in queste realtà sono passate nelle casse di partiti e politici attraverso false fatturazioni,tangenti e varie nomine illegittime.  In Calabria poi la ciliegina sulla torta è stata messa nella notte del maggio 2007 quando una Giunta regionale di centro-sinistra spazzò via, con un maxiemendamento approvato di notte,le aziende territoriali allora operanti, per istituire quelle provinciali,le Asp, tutto questo nell’ottica di un effettivo risparmio che si sarebbe dovuto verificare,ma che invece ha portato ad un odioso Piano di Rientro di un deficit sanitario aumentato considerevolmente e quindi con la necessità, secondo il machiavellico piano della politica,di ridurre i servizi portando alla chiusura ed al  ridimensionamento di molti ospedali in Calabria,come per esempio il nostro di Lamezia,dove alcuni reparti importanti e fondamentali come quello del Centro Trasfusionale e della Tin  rischiano seriamente la chiusura. Stiamo assistendo in questa campagna elettorale ad annunci e proclami intrisi e pregnanti di assoluta demagogia da parte di candidati di diversi schieramenti,addirittura c’e’ chi afferma che in caso di vittoria verranno costruiti in Calabria due nuovi Policlinici,omettendo però di elencare tutte le altre strutture ospedaliere che rischiano chiusura e ulteriore declassamento. Ecco perché nel quadro generale di questa drammatica situazione,noi di Forza nuova diversamente da tutti gli altri partiti allineati al sistema politico e partitocratico,abbiamo nel nostro programma una proposta davvero rivoluzionaria e cioè quella di abolire l’ente regionale e di togliere cosi dalle mani di questo autentico Moloch finanziario un settore come la Sanità.Chi sostiene che senza le Regioni il territorio non possa essere amministrato dice il falso,prima della creazione delle Regioni e delle varie leggi che hanno demandato a queste il controllo e la gestione di importanti settori, vi era un sistema sanitario nazionalizzato in cui gli ospedali funzionavano e non si verificavano le nefandezze e gli scandali di oggi,questo è un dato di fatto concreto  cui nessuno è in grado di smentirci.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!