Noleggiare un’auto con 300 euro al mese: si può? Consigli e tipologie

Noleggiare un’auto con 300 euro al mese: si può? Consigli e tipologie

Il noleggio delle auto è ormai un’opzione molto utilizzata, sia da privati che da aziende; in particolare sta avendo un enorme successo il noleggio a lungo termine, che prevede una formula contrattuale su periodi lunghi con un canone fisso mensile. Con questo è possibile affittare una vettura per un periodo che va generalmente da un minimo di 12 a un massimo di 60 mesi. Nella rata sono inclusi diversi servizi: l’assicurazione RCA, il soccorso stradale, la manutenzione e le spese di immatricolazione, sollevando chi noleggia da una serie di scadenze e responsabilità.

Il canone è variabile e dipende da molti fattori, tra cui il modello dell’auto e i servizi opzionali. Tuttavia, è possibile pensare ad alcune alternative già definite, come fare un contratto di noleggio a partire da 300 euro al mese. Solitamente il periodo minimo previsto per poter noleggiare un’auto con un canone del genere è di almeno 36 mesi.

In alcuni casi è previsto un anticipo e terminato il periodo di noleggio è possibile decidere di mantenere la stessa auto oppure di cambiare marca, modello e offerta.

Vediamo in questo articolo come è possibile noleggiare un’auto con 300 € al mese, la scelta del modello di vettura e la durata del contratto.

La scelta del modello auto

Solitamente le vetture con una cilindrata più bassa sono quelle che presentano una rata dal costo minore. Di questa categoria fanno parte le utilitarie, i piccoli suv e le piccole berline. Se si vuole trovare un noleggio auto da 300 euro mese, si può partire con modelli che dispongono di allestimenti base non troppo elevati: scegliendo un’auto familiare, una station wagon, una jeep, una vettura sportiva, oppure una con tecnologia green, l’importo della rata può essere ovviamente maggiore.

La durata e l’anticipo

Anche la durata del noleggio può influire sull’importo della rata, solitamente le formule che prevedono la locazione di almeno 48 mesi, consentono di abbassare il canone mensile.

È possibile noleggiare una vettura con o senza anticipo, ma la scelta di questa formula influirà sull’importo della rata. L’anticipo infatti permette di abbassare il costo del canone mensile.

Gli optional

Scegliere una vettura fornita di tutti i comfort, è sicuramente molto gratificante, ma questo andrà, come è facile intuire, a influire sul canone mensile e su un eventuale anticipo da versare. Anche la scelta di una vettura ibrida o elettrica comporterà una variazione della rata all-inclusive.

Bisogna quindi valutare quale tipologia di offerta è più adatta a soddisfare i propri bisogni; solitamente il noleggio di un’auto è consigliabile per chi percorre almeno 15.000 km l’anno, consentendo di risparmiare sulle spese accessorie.

Noleggiare una vettura affidabile spendendo un canone fisso ogni mese permette di guidare serenamente, senza avere più il timore di brutte sorprese.

Scegliendo la formula con rata all-inclusive, il noleggio a lungo termine prevede nel canone mensile diverse tipologie di spese, come l’assicurazione, la manutenzione ordinaria e straodinaria e il soccorso stradale.

Il consiglio finale è quello di farsi fare un preventivo su misura, in base alle proprie esigenze; solo in questo modo si potrà scegliere la marca e il modello dell’automobile in grado di soddisfare le proprie necessità di viaggio.

Tags auto
Category Attualità, Italia