Il 10 aprile al Palazzo dei Leoni di Messina, una lectio magistralis del prof. Francesco Pisani

Questo post é stato letto 14980 volte!

Il Professor Pisani Francesco, originario di Bruzzano Zeffirio (RC), è stato invitato dalla Libera Università della Terza Età (LUTE) a tenere una lezione al Palazzo della Provincia di Messina. L’evento si terrà il 10 aprile alle ore 16:00 ed ha il seguente titolo: “La tristezza dell’anima dalla normalità alla malattia; un percorso interpretativo tra scienza, esistenza, arte e narrativa”.

Il prof Pisani, specialista in neurologia ed in psichiatria, è stato docente di neurologia presso l’Università degli Studi di Messina per un trentennio ed è conosciuto a livello nazionale ed internazionale per le sue pubblicazioni scientifiche.

L’argomento che tratterà è di largo interesse e sarà incentrato sulla complessità nel tracciare i confini tra la tristezza, sentimento fisiologico di cui ogni essere umano fa esperienza di fronte ad eventi spiacevoli, e la depressione da considerarsi a tutti gli effetti una malattia. “Quest’ultima, infatti, a differenza della tristezza, dice il prof. Pisani, “dura molto più a lungo e sconvolge gravemente la vita quotidiana del paziente che ne è affetto. Essa si manifesta con difficoltà a dormire, stati di angoscia, senso di inutilità della vita, stanchezza, difficoltà di pensiero, vari disturbi fisici fino a pensieri e tentativi suicidari nei casi più gravi”.

L’argomento è estremamente attuale se si considera che la depressione in tempi recenti è molto aumentata a livello mondiale ed interessa anche la popolazione infantile. La tematica sarà affrontata non solo in ambito scientifico, ma anche attraverso l’analisi delle vicende esistenziali di personalità famose in ambito poetico, letterario, filosofico ed artistico. Nell’arco della sua carriera il Prof. Pisani ha avuto riconoscimenti molto prestigiosi, tra cui: nomina di Membro della Commissione sui Farmaci da parte della Lega mondiale contro l’Epilessia, inserimento da parte del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) nel Registro degli Esperti per valutare i progetti di ricerca nazionali e la nomina di Membro dell’Advisory Board della Scuola Internazionale di Neuroscienze di San Servolo, Venezia.

Questo post é stato letto 14980 volte!

Author: Redazione Notizie