Reggio Calabria, presentazione del libro “Totò ed Io”

Nell’area dello Stretto di Messina vivono Totò ed Io, due personaggi, due cittadini, due viandanti, due pellegrini. Si muovono tra le due sponde con tutte le difficoltà logistiche ben note, effetto delle scelte tecniche e politiche operate sul territorio. Il racconto tragicomico delle loro avventure è un tentativo di sintetizzare e sdrammatizzare i reali disagi che i comuni cittadini calabresi e siciliani subiscono nei loro spostamenti, in quella che tutti riconoscono come “l’Area mai Integrata dello Stretto”. Nati dalla fantasia di due ingegneri dei trasporti dell’Università di Reggio Calabria, Corrado Rindone e Antonino Vitetta, che per mesi hanno tenuto un’ironica rubrica sul quotidiano on line Strill.it, Totò ed Io diventano ora un libro, appena pubblicato dalla casa editrice Città del Sole Edizioni.

Tra i due “reggini” immaginari si instaura un fitto dialogo; si pongono domande, cercano risposte, osservano situazioni quotidiane della città, in un tono ora pungente ora rassegnato, concedendosi qualche chicca qua e là; una poesia di Nicola Giunta, la citazione di famose canzoni popolari e brani che raccontano un modo di essere della popolazione reggina, rassegnata a subire le storture del sistema.

Il libro vuole in modo originale e “leggero” affrontare annosi problemi relativi ai trasporti e alla viabilità di un territorio che si vorrebbe evoluto ad “Area Metropolitana”, ma che, come recita il titolo, può solo ancora definirsi “interrotta”.

Nell’incontro, che si terrà giovedì 11 febbraio alle ore 16.30 presso il Salone della Provincia di Reggio Calabria, sono chiamati a dialogare intorno a questi temi i responsabili delle Istituzioni locali Amedeo Canale, Assessore ai Trasporti del Comune di Reggio Calabria, Giuseppe Giordano, Presidente Consiglio Provinciale di Reggio Calabria, Demetrio Naccari Carlizzi, Assessore ai Trasporti Regione Calabria, e il docente Francesco Russo, ordinario di Pianificazione dei Trasporti Università di Reggio Calabria.  Coordina l’incontro il giornalista Giusva Branca, direttore di Strill.it.

Corrado Rindone è nato a Reggio Calabria, ingegnere, dottore di ricerca in Ingegneria dei Trasporti, è Responsabile Tecnico del Laboratorio di Analisi dei Sistemi di Trasporto dell’Università di Reggio Calabria. Autore di numerosi articoli e saggi di argomento scientifico sull’ingegneria dei trasporti, ha condotto diversi studi riguardanti la mobilità nello Stretto di Messina.

Antonino Vitetta, nato a Laganadi (RC), è ingegnere, docente universitario di teoria dei sistemi di trasporto, è Vicedirettore del Dipartimento di Informatica, Elettronica, Matematica e Trasporti nell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Autore di numerosi saggi e articoli scientifici, ha condotto diversi studi inerenti la mobilità nell’area dello Stretto di Messina.

Category Eventi

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!