Crotone, giornata nazionale di prevenzione dell’Alzheimer organizzata da Anap e Ancos Confartigianato

Crotone, giornata nazionale di prevenzione dell’Alzheimer organizzata da Anap e Ancos Confartigianato

confartigianato crotone

confartigianato crotone

Ieri in Piazza della Resistenza a Crotone  si è svolta la quarta edizione della Campagna nazionale di prevenzione dell’Alzheimer ‘Senza ricordi non hai futuro, non permettere all’Alzheimer di cancellare il tuo domani’ promossa dall’ANAP (l’Associazione nazionale anziani e pensionati di Confartigianato) e da Ancos Confartigianato Persone. Un contributo importante allo realizzazione di questo evento è stato dato dalla Delegazione Provinciale di Crotone della Croce Rossa Italiana che puntualmente, ogni anno, con personale e mezzi, è presente in modo determinante  e tiene viva l’attenzione su questa patologia degenerativa che procura tanti guasti nella nostra società.
Nel  punto informativo organizzato in Piazza della Resistenza è stato consegnato materiale divulgativo sulla malattia e compilati  dei questionari con domande sulle proprie abitudini nutrizionali, su aspetti sociali e psicologici, ma anche ricevuto informazioni sulle forme di assistenza a chi è già affetto da Alzheimer o sui comportamenti più efficaci per prevenire la malattia.
“””I questionari raccolti nella giornata di ieri, spiega Federico Valente,  presidente dell’Anap provinciale di Crotone che conta  oltre 1500 iscritti, saranno inviati all’Università “Sapienza” di Roma, che collabora con noi in questo progetto scientifico.  L’Università, ha sottolineato Valente, provvederà ad inserire questi dati in un data base e poi eleborerà uno studio medico statistico sui principali fattori di rischio  che favoriscono l’insorgere dell’Alzheimer”””.
IL Presidente  Valente  ha anche sottolineato che oltre a promuovere la campagna ‘Senza ricordi non hai futuro non permettere all’Alzheimer di cancellare il tuo domani’, Anap e Ancos Confartigianato Persone concorrono a finanziare dottorati di ricerca presso il Dipartimento di Scienze dell’invecchiamento dell’Università ‘Sapienza’.
Per chi volesse comunque ritirare materiale divulgativo, avere contatti con esperti della materia, Valente ha ribadito che la Confartigianato continuerà a dedicare attenzione alla problematica non solo oggi ma quotidianamente nel contatto diretto con i tanti  anziani e pensionati che giornalmente si recano in associazione.  Inoltre vuole invitare le altre associazioni di volontariato ad organizzare congiuntamente  altre giornate di raccolta dei questionari anche negli altri centri della provincia  per poter inviare all’Universita “Sapienza” un numero più consistente di quesiti che serviranno ad avere una base statistica più verosimile.
Category Crotone

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!