“Compagnia per Crotone” alle prossime elezioni comunali con Peppino Vallone

“Compagnia per Crotone” alle prossime elezioni comunali con Peppino Vallone

cdd

cdd

La Compagnia dei Democratici, in vista delle prossime elezioni amministrative a Crotone, presenterà una sua lista denominata “Compagnia per Crotone” in un patto federativo con Popolari per il Sud, rappresentati da Carmine Corigliano,  NOI SUD, rappresentati da Domenico Sirianni.

Ieri sera in un incontro molto partecipato, Salvatore Lucà, portavoce della lista,  insieme ai candidati nelle cui fila figurano anche due consiglieri uscenti, Osvaldo Scarriglia e Michele Fusto oltre a Vincenzo Costa, rappresentante di Rinascita della Democrazia Cristiana, con  i dirigenti della città di Crotone hanno deciso unanimamente di appoggiare la coalizione guidata da Peppino Vallone.

La scelta  è dettata solo ed esclusivamente da interessi che fanno capo a quelli della città preso atto della situazione confusionaria creatasi nell’ambito dell’altro schieramento di centro destra che sicuramente causerà fratture insanabili in un contesto politico già per se stesso difficile.

Una decisione unanime su Vallone dopo una serie di riflessioni sull’attuale legislatura che onestamente  non è stata tutta rose e fiori, ma specialmente negli ultimi tempi l’attuale Sindaco  è riuscito a recuperare quel gap negativo che nei primi anni, sicuramente per un clima molto litigioso e confusionario, aveva caratterizzato la sua consiliatura.

Un appoggio in primis perchè  ha saputo creare la giusta serenità e tranquillità in una coalizione che nei mesi scorsi faceva fatica a stare insieme considerato quello che è accaduto alle ultime elezioni provinciali.

Quindi proprio   per il nuovo clima di unità e condivisione creatosi e per il modo pacato e sereno di voler affrontare la prossima legislatura,  i convenuti hanno  fatto propendere la scelta verso Peppino Vallone che, siamo certi, metterà a frutto l’attuale  esperienza per far ripartire quel percorso di ripresa di cui la città ha grandissimo bisogno.

La lista COMPAGNIA PER CROTONE ha l’ambizione di essere catalizzatore del consenso di tutta quella area moderata laico cattolica che in questa città rappresenta la maggioranza  e che in questo momento non ha punti di riferimento certi, preso atto dello scollamento e delle fratture nei partiti di riferimento.

La “COMPAGNIA PER CROTONE” vuole essere il rappresentante dei più bisognosi, di quelle famiglie che vivone in uno stato di vera indigenza  e di quel mondo produttivo imprenditoriale che a Crotone soffre terribilmente e che rappresenta l’unico strumento serio per far riprendere un’economia che è allo sfascio.

La CdC, se gli elettori crotonesi una volta tanto riterranno di non farsi ammaliare dalle vane promesse, all’interno della coalizone che sostiene Vallone, fuori da ogni calcolo, vuole essere il rappresentante dei veri bisogni e la parte politica che, senza condizionamenti, farà proposte concrete e fattibili  da subito per i cittadini e le imprese, bandendo e combattendo tutta quella politica del non fare che in questi decenni ha caratterizzato il nostro territorio.

Lucà in conclusione dell’incontro ha dichiarato che “ il Progetto Vallone per noi è il più condivisibile e stasera ne abbiamo avuto la dimostrazione perchè, dopo un dibattito di ore, tutti indistintamente hanno votato  per correre col centro sinistra unito. In un momento in cui tutti si dividono su tutto, è importante poter far politica in un clima disteso che pensa ai problemi della gente ed è  per la gente. Noi, se i crotonesi ci daranno il giusto consenso, vogliamo essere i garanti del bisogno vero  con un lavoro quotidiano che non favorirà  nessuno se non dando priorità alle vere necessità di una Città che ha tutte le potenzialità per decollare.

I Crotonese penso, ha sottolineato Lucà,  hanno il dovere questa volta di votare quegli uomini e donne che veramente in questi anni hanno dimostrato di voler stare in politica non per meri interessi personali o di lobby ma per passione civile. Ritengo, ha concluso il portavoce, che la nostra parte politica ha le carte in regola per guidare e rappresentare nella futura amministrazione comunale questo modo di far politica, ai Crotonesi naturalmente la parola con un voto che auspico  libero e non condizionato.”

Category Crotone, Politica

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments

1 Comment