Reggio Calabria, sequestrata piantagione di cannabis. Cinque arresti

Reggio Calabria, sequestrata piantagione di cannabis. Cinque arresti

Cinque arresti effettuati dalla Guardia di Finanza a Reggio Calabria in seguito al sequestro di una piantagione di cannabis. La scoperta é stata effettuata in localitá a Cardeto in seguito alle indagini della Guardia di Finanza avviate lo scorso mese di luglio quando, grazie ad un aeromobile della Sezione Aerea di Lamezia Terme.

Le investigazioni avviate dal Gruppo Reggio Calabria, coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta dal Dottor Giovanni Bombardieri, hanno consentito di individuare, tra la fitta vegetazione, la piantagione di 117 piante di cannabis, pronte per essere raccolte, essiccate e trinciate per la produzione di marijuana.

Cinque i soggetti, tutti di Reggio Calabria, che sono stati identificiati durante l’operazione. Erano impegnati nella coltivazione delle piante. La piantagione è stata successivamente sequestrata e distrutta.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.