Boato nella notte, ignoti fanno esplodere e asportano Postamat

Boato nella notte, ignoti fanno esplodere e asportano Postamat

Un forte boato si è udito nelle prime ore del mattino nel cosentino. Dei malviventi hanno fatto “saltare” il Postamat dell’ufficio postale in località Deposito, a Luzzi, nel cosentino. Dopo il boato e una grande nuvola di fumo, i malviventi sono scappati con il bottino.

L’episodio si è verificato poco prima delle 4. Un gruppo di ladri, presumibilmente tre, è entrato in azione con il volto travisato da passamontagna. Hanno fatto saltare completamente in aria il muro del fabbricato posto al piano terra dove si trova l’agenzia postale di contrada San Giuliano. I ladri si sono, quindi, impossessati dello sportello Atm, dileguandosi a bordo di alcuni mezzi.

Nello scoppio sono stati danneggiati anche i vetri degli appartamenti del fabbricato.

Sono subito stati allertati i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Rende che si sono recati sul posto. Sono in corso le indagini per cercare di risalire agli autori del furto.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.