Arrestato il super latitante Matteo Messina Denaro

Arrestato il super latitante Matteo Messina Denaro

Il boss mafioso Matteo Messina Denaro è stato arrestato questa mattina dai carabinieri del Ros, dopo 30 anni di latitanza.

L’uomo è stato arrestato all’interno di una clinica privata di Palermo, dove era in cura da oltre un anno. Dopo il blitz nella clinica a Palermo, l’ormai ex superlatitante Matteo Messina Denaro è stato trasferito in una località segreta.

L’inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Tp) è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, – come riporta una nota del Quirinale – ha telefonato questa mattina al Ministro dell’Interno e al Comandante dell’Arma dei Carabinieri per esprimere le sue congratulazioni per l’arresto di Matteo Messina Denaro, realizzato in stretto raccordo con la Magistratura.

Soddisfazione espressa anche dal presidente del Consiglio Giorgia Meloni

Una grande vittoria dello Stato che dimostra di non arrendersi di fronte alla mafia. All’indomani dell’anniversario dell’arresto di Totò Riina, un altro capo della criminalità organizzata viene assicurato alla giustizia.

foto dal web

Tags arresti